Una delle migliori università del mondo utilizza Dropbox per accelerare il processo di ricerca e mettere in comunicazione il personale accademico attraverso un'unica piattaforma di collaborazione

Principali risultati raggiunti dall'Università di Sydney

Un'unica piattaforma di collaborazione per la ricerca

Maggiore visibilità e controllo dei dati di ricerca

Facile condivisione esterna

La sfida

Collaborazione sicura su ricerche di livello mondiale e riduzione della frammentarietà delle piattaforme di archiviazione dei dati

L'Università di Sydney ospita alcune delle menti più brillanti nella campo della ricerca multidisciplinare. Fondata nel 1850 come prima università australiana, è ora classificata tra le 100 migliori università del mondo. Anche se la sede principale si trova a Sydney, l'università dispone di altre 10 sedi in tutto il Paese, fino alla Grande Barriera Corallina e ha contatti con istituti partner di tutto il mondo. 

Prima di adottare Dropbox Business, l'università doveva affrontare sfide continue per ridurre la frammentarietà delle piattaforme di archiviazione dati. Sebbene fosse già presente una soluzione per la condivisione dei file, i membri del personale, in particolare quelli dei team di ricerca, la utilizzavano raramente. L'università ha scoperto che i ricercatori utilizzavano invece i propri account Dropbox per condividere informazioni e che questo stava rapidamente diventando lo standard per la ricerca e la collaborazione interna.

Benché positiva per la produttività, l'introduzione di Dropbox implicava una mancanza di governance e supervisione dei dati di ricerca, con conseguente rischio per l'università; quest'ultima aveva dunque bisogno di una piattaforma di facile utilizzo e supportata da tutti per sostenere la collaborazione tra personale e studenti, così come le parti esterne in tutto il mondo. Ecco perché si è rivolta a Dropbox.

"La collaborazione è essenziale per il nostro successo come università. La tecnologia e l'innovazione digitale sono fondamentali per l'esperienza di apprendimento unica offerta dall'Università di Sydney. Poiché il nostro personale svolge ricerche multidisciplinari, ha sempre più bisogno di coordinarsi con diverse aree dell'università. Dropbox è in grado di accelerare questo processo".

La soluzione

Una piattaforma unica e sicura per favorire la collaborazione nella ricerca 

L'implementazione di Dropbox ha permesso all'università di rivoluzionare la collaborazione tra i team di ricerca, i docenti e il corpo studentesco. L'università dispone ora di una piattaforma centralizzata per l'archiviazione di dati e ricerche, facilmente accessibile a tutti da qualsiasi dispositivo e in qualunque parte del mondo.

"La scalabilità e la facilità d'uso sono fondamentali per garantire la disponibilità di Dropbox a tutti gli utenti dell'università. Vogliamo offrire a studenti e personale universitario la migliore scelta di collaborazione possibile, per permettere loro di concentrarsi sulle attività più importanti e Dropbox è davvero perfetto".

I risultati

Un processo di ricerca accelerato

Dopo l'introduzione di Dropbox, l'Università di Sydney ha riscontrato una riduzione delle esigenze di formazione IT, poiché il personale e gli studenti potevano utilizzare tecnologie già note. Dropbox semplifica inoltre la governance, offrendo ai team IT una panoramica completa delle attività.

Inoltre, adottando Dropbox come piattaforma di collaborazione migliore del settore, i ricercatori dell'Università di Sydney hanno favorito la collaborazione tra personale e studenti, così come con soggetti esterni di tutto il mondo.