Cartella Dropbox sul computer: errori e altri messaggi

In rari casi, potrebbe comparire un messaggio di errore sulla cartella Dropbox sul computer. Seleziona gli errori dal seguente elenco per sapere come procedere.

Sezioni di questo articolo:

"Impossibile stabilire una connessione sicura"

Tutte le connessioni al servizio Dropbox avvengono tramite connessione protetta (SSL). Se ricevi il messaggio di errore "Impossibile stabilire una connessione sicura", verifica quanto segue:

Il sistema non è correttamente impostato?

Il tuo computer confronta la data di sistema con la data di scadenza del nostro certificato SSL. Se l'ora di sistema del tuo computer è bloccata nel passato o impostata nel futuro tanto da non rientrare nella data di scadenza del certificato SSL di Dropbox, non sarà possibile stabilire una connessione protetta.

Per risolvere il problema, imposta l'ora di sistema in base alla data corrente (sul computer, sul router o su entrambi).

Nota. L'ora di sistema è diversa dalla data/ora visualizzata nella barra delle applicazioni o dei menu del computer. Consulta il centro assistenza di macOS o Windows per maggiori informazioni.

Hai installato un proxy o un firewall che blocca il servizio Dropbox?

  • Dropbox utilizza le porte Internet standard (80 e 443) per trasferire i dati. Tuttavia, molti firewall e software di sicurezza (come i programmi antivirus) bloccano i servizi Internet non autorizzati o sconosciuti. Aggiungi Dropbox alle impostazioni del proxy o del firewall come eccezione per poterti connettere al servizio Dropbox.
  • Problemi noti con le soluzioni ESET Endpoint Security: questo prodotto può essere in conflitto con Dropbox quando è attiva la scansione SSL. Possibili soluzioni sono l'esclusione del certificato Dropbox all'interno della modalità “Chiedi per i siti non visitati”, nonché l'esclusione di dropbox.exe dal filtro di protocollo.
  • Problemi noti con Kaspersky Endpoint Security 8: al momento esiste un conflitto tra questo prodotto e Dropbox che impedisce agli utenti di collegarsi dopo l'aggiornamento dell'applicazione. La soluzione attuale è aggiungere un'esclusione a Kaspersky per permettere a Dropbox di collegarsi. La seconda opzione è eseguire l'upgrade dell'applicazione alla versione Kaspersky Endpoint Security 10. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Kaspersky.
  • Problemi noti con Hitman Pro (anti-malware): al momento esiste un conflitto tra questo prodotto e Dropbox che può bloccare le operazioni di sincronizzazione di Dropbox. Non esistono soluzioni note per questo problema. Puoi tuttavia disattivare temporaneamente Hitman Pro quando desideri sincronizzare il tuo Dropbox. Visita il sito web di Hitman Pro per ulteriori informazioni sul prodotto o per segnalare falsi positivi.

Le tue impostazioni proxy predefinite sono errate?

Alcuni software esterni, una volta installati, potrebbero modificare le impostazioni proxy predefinite del computer e non avvisarti di tale modifica. Verifica che le impostazioni proxy non siano cambiate e, se non utilizzi impostazioni proxy, seleziona l'opzione "Nessun proxy".

Per definire le impostazioni proxy, puoi anche utilizzare il menu Preferenze di Dropbox:

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra delle applicazione o nella barra dei menu.
  2. Seleziona Preferenze…
  3. Fai clic sulla scheda Rete.
  4. Inserisci le impostazioni del proxy nella sezione Impostazioni proxy.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Sposta Dropbox nella posizione supportata/File system non supportato"

Se viene visualizzata una notifica che richiede lo spostamento della cartella Dropbox in una posizione supportata o ti avvisa che stai spostando Dropbox in un file system non supportato, devi assicurarti che la posizione in cui stai collocando la cartella Dropbox disponga di un file system supportato. Per garantire stabilità e un'esperienza coerente, sottoponiamo a rigorosi test la compatibilità e il comportamento di Dropbox con i file system più diffusi. Uno dei nostri requisiti è che la cartella Dropbox si trovi su un file system che supporta gli attributi estesi.

Se viene visualizzata questa notifica, sposta la cartella Dropbox in una posizione supportata.

Per verificare il file system della posizione della cartella Dropbox, puoi utilizzare lo strumento Gestione disco (Windows) o lo strumento Utility Disco (Mac).

Nota per utenti avanzati. Se non disponi di una posizione supportata, puoi anche provare a riformattare una posizione con un file system supportato. Ad ogni modo, considera che questa opzione potrebbe richiedere di cancellare prima il disco, con conseguente rischio di perdita di dati. Prova questa soluzione solo se conosci bene le opzioni avanzate del computer. Fai riferimento ai siti web del produttore del tuo sistema operativo per visualizzare tutti i passaggi necessari per riformattare la tua unità senza perdere i dati:

"OperationalError" o "BrokenTempDirError"

Sui computer Windows, questo errore indica un problema con le autorizzazioni della cartella %TEMP%. Questa cartella è utilizzata da Dropbox (e molte altre applicazioni) per le operazioni iniziali, di installazione e di disinstallazione. Per risolvere il problema, devi concedere al tuo profilo utente le "autorizzazioni complete" per la cartella %TEMP%.

Modifica delle autorizzazioni per la cartella %TEMP%

  1. Apri una finestra Esplora file di Windows (non Internet Explorer).
  2. Digita %LOCALAPPDATA% nella barra di navigazione (includi i simboli di percentuale).
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella Temp e seleziona Proprietà nel menu a comparsa.
  4. Nella scheda Protezione, seleziona il tuo nome utente nell'elenco e modifica le autorizzazioni in modo da avere il controllo completo sulla cartella.
  5. Sempre nella scheda Sicurezza, fai clic su Avanzate e seleziona l'opzione Includi le autorizzazioni ereditabili del padre dell'oggetto e Sostituisci tutte le autorizzazioni degli oggetti figlio con autorizzazioni ereditabili derivate da questo oggetto.

Tieni presente che le autorizzazioni possono essere modificate da altre applicazioni sul tuo computer (in particolare il software che hai ottenuto da fonti non attendibili). Se il problema delle autorizzazioni si ripresenta dopo il riavvio del computer, significa che un altro programma sul computer sta effettuando questa modifica. Controlla i registri delle autorizzazioni di sistema, se sai come fare, oppure richiedi l'intervento di un esperto per identificare il programma che sta effettuando la modifica.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Riprova o consulta il Centro assistenza"

Se viene visualizzato l'errore Riprova o consulta il Centro assistenza, contatta il supporto Dropbox. Quando invii la richiesta di assistenza, includi il maggior numero possibile di informazioni dettagliate sull'accaduto. Ad esempio, descrivi che operazione stavi eseguendo quando si è verificato l'errore.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Stai utilizzando una vecchia versione di Dropbox"

Pubblichiamo regolarmente nuove versioni dell'applicazione Dropbox con nuove funzioni, prestazioni migliori e maggiore sicurezza. Le nuove versioni sono distribuite con aggiornamenti automatici.

Determinate condizioni possono impedire il corretto svolgimento di questi aggiornamenti. I mancati aggiornamenti possono essere dovuti alla configurazione dell'ambiente, come nel caso di problemi di autorizzazioni, o a interazioni con altre applicazioni, come nel caso di blocchi da parte di antivirus o firewall.

Dopo alcuni tentativi non riusciti di aggiornamento automatico, l'applicazione Dropbox restituisce il messaggio "Stai utilizzando una vecchia versione di Dropbox". Per risolvere il problema:

  1. Scarica l'ultima versione dell'applicazione.
  2. Una volta terminato il download, fai doppio clic sul programma di installazione di Dropbox per eseguirlo come attuale utente del sistema.
  3. Nelle versioni più vecchie potrebbe essere necessario inserire nuovamente le credenziali di accesso di Dropbox dopo l'aggiornamento. Dopo che hai eseguito l'accesso, l'applicazione Dropbox potrebbe impiegare un po' di tempo per sincronizzare i file.

Potrebbe essere necessario disinstallare l'applicazione Dropbox prima di reinstallarla se:

  • Ti viene richiesto di disinstallare l'applicazione
  • L'installazione non viene completata
  • Il problema che si desidera risolvere reinstallando l'applicazione persiste

Una volta trascorso il tempo concesso per l'aggiornamento dell'applicazione, la sincronizzazione del tuo Dropbox si interrompe. Fai clic su "Aggiorna Dropbox" per avviare il processo di aggiornamento e continuare a utilizzare Dropbox.

Dropbox Business

Se fai parte di un team Dropbox Business, è possibile che gli aggiornamenti automatici non siano andati a buon fine perché il tuo profilo utente sul tuo computer non possiede le autorizzazioni necessarie per installare nuove versioni dell'applicazione Dropbox. Se l'aggiornamento manuale non riesce, contatta il tuo amministratore IT per richiedere assistenza.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Il tuo computer non è supportato"

Se ricevi il messaggio di errore "Il tuo computer non è supportato", è possibile che il computer non soddisfi i nostri requisiti di sistema. Per risolvere il problema, verifica che Dropbox sia in esecuzione su un sistema operativo supportato. Se il tuo sistema operativo non è supportato, aggiornalo a una versione supportata.

Modalità di compatibilità sui computer Windows

Se utilizzi un computer Windows, verifica che non sia attivata la modalità di compatibilità per Dropbox. Per poter utilizzare l'applicazione desktop Dropbox su un sistema operativo supportato, disattiva la modalità di compatibilità.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Dropbox non può accedere al Registro di sistema di Windows"

Se ricevi l'errore "Dropbox non può accedere al Registro di sistema di Windows", significa che Dropbox sta cercando di accedere a informazioni importanti sul tuo account attraverso il Registro di sistema di Windows, ma non ottiene l'autorizzazione.

Nella maggior parte dei casi è possibile che l'accesso al registro di sistema sia protetto dalle credenziali dell'account di un account utente precedente obsoleto. Reimpostando la tua password di Windows dovresti risolvere il problema.

Reimpostare una password di Windows

  1. Fai clic su Pannello di controllo nel menu Start di Windows.
  2. Apri Account utente.
  3. Fai clic sul tuo account e fai clic su Cambia password.
  4. Inserisci due volte la nuova password e fai clic su Cambia password.

Dopo avere reimpostato la password, prova a reinstallare Dropbox. L'installazione dovrebbe venire completata senza errori. Se il problema non si risolve, è possibile che le autorizzazioni di alcuni file della cartella non siano corrette.

Correggere le autorizzazioni dei file errate

  1. Esci dall'applicazione Dropbox dal menu di Dropbox.
  2. Fai clic sul menu Start. Cerca il Prompt dei comandi oppure seleziona Tutti i programmi > Accessori > Prompt dei comandi.
  3. Copia e incolla le seguenti righe esattamente come sono riportate, una alla volta, nel Prompt dei comandi. Per incollare quanto copiato nel campo del prompt dei comandi, fai clic con il tasto destro del mouse e seleziona Incolla.

    cd %APPDATA%\Microsoft\Protect

    attrib -s -h -r credhist

    attrib +s +h credhist

  4. Riavvia Dropbox.

Se il problema non si risolve, potrebbe essere necessario rimuovere manualmente la voce dal Registro di sistema. Poiché il Registro di sistema di Windows contiene dati sensibili, eventuali modifiche devono essere apportate solo da persone esperte. Per modificare il Registro di sistema occorre disporre anche dei diritti di amministratore per il computer.

Aggiornare il Registro di sistema di Windows

  1. Fai clic sul pulsante Start. Digita REGEDIT nella casella di ricerca e premi Invio.
  2. Nell'editor del Registro di sistema, individua la chiave ks seguendo questo percorso:

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Dropbox\ks

  3. Fai clic con il tasto destro del mouse su ks e seleziona Elimina.

Se ricevi il messaggio di errore "Impossibile eliminare la chiave ks: errore nell'eliminazione della chiave", potresti dover aggiungere il tuo nome utente o il nome del tuo gruppo.

Aggiungere il tuo nome utente o il nome del tuo gruppo per risolvere l'errore "Impossibile eliminare la chiave ks: errore nell'eliminazione della chiave"

  1. Fai clic con il con il pulsante destro del mouse sulla chiave ks.
  2. Seleziona Autorizzazioni…
  3. Se il tuo account di Windows non viene visualizzato in Utenti e gruppi fai clic su Aggiungi… per aggiungerlo.
  4. Seleziona il tuo account in Utenti e gruppi.
  5. Seleziona la casella di controllo Consenti di fianco alle autorizzazioni per Controllo completo.

Aggiungi il tuo account come proprietario

  1. Fai clic sul pulsante Avanzate.
  2. Seleziona la scheda Proprietario.
  3. Seleziona il tuo nome dall'elenco e seleziona la casella di fianco a Sostituisci proprietario in sottocontenitori e oggetti.

Tieni presente che, quando tenti di aggiungere te stesso come proprietario, potresti ricevere un messaggio di errore. Per alcuni oggetti del Registro è impossibile modificare la proprietà. Il messaggio di errore è un comportamento previsto, quindi puoi ignorare l'avviso.

Questa soluzione non ha risolto il mio problema. Riportami all'inizio dell'articolo.

"Dropbox è danneggiato e non può essere aperto"

Quando installi Dropbox su determinate versioni di un sistema operativo, potresti ricevere il messaggio di errore "Dropbox è danneggiato e non può essere aperto".

Messaggio di errore Dropbox è danneggiato
Se ricevi questo messaggio di errore, riavvia il computer ed esegui di nuovo il programma di installazione di Dropbox. Se l'errore persiste, prova a scaricare una nuova copia del programma di installazione di Dropbox.
Questo articolo ti è risultato utile?

Ci dispiace.
Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!
Facci sapere in che modo questo articolo ti è stato utile:

Grazie per i tuoi commenti!

Risposte della community