Perché le mie preferenze di sincronizzazione selettiva non vengono aggiornate?

Dropbox non aggiorna le preferenze di sincronizzazione selettiva a causa di uno dei seguenti motivi:

Stai esaurendo lo spazio sul tuo hard disk

È possibile che non vi sia spazio sufficiente per salvare i dati necessari all'aggiornamento delle preferenze di sincronizzazione selettiva.

Per verificare tale ipotesi, controlla lo spazio disponibile nel tuo hard disk. Se lo spazio nell'hard disk è insufficiente e non riesci a liberarne utilizzando la sincronizzazione selettiva, dovrai aumentare la quantità di spazio disponibile al di fuori della cartella Dropbox.

I file o le cartelle sono in uso

Dropbox non è in grado di sincronizzare in modo selettivo le cartelle, se tali cartelle (o i file contenuti in esse) sono in uso da parte di altre applicazioni.

Per risolvere questo problema, chiudi eventuali applicazioni che stanno accedendo ai file nella tua cartella Dropbox prima di provare ad aggiornare le preferenze di sincronizzazione selettiva.

Le autorizzazioni per i file non sono corrette

Se i file nel tuo Dropbox non dispongono delle autorizzazioni corrette, Dropbox potrebbe non sincronizzarli. Utilizza il menu di seguito per risolvere i problemi relativi alle autorizzazioni dei file nel sistema operativo del tuo computer.

Linux

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul menu di Dropbox nella barra dei menu e seleziona Esci. Scopri dove trovare la barra dei menu.
  2. Apri una finestra terminale, quindi copia i seguenti comandi e incollali al suo interno:
    • Importante: i comandi di seguito si basano sul presupposto che la tua cartella Dropbox si trovi nel percorso predefinito. Se tale cartella è in una posizione diversa, sostituisci tutte le istanze di ~/Dropbox con il percorso completo della tua cartella Dropbox racchiuso tra virgolette. Ad esempio, se la tua cartella Dropbox si trova nel percorso /Volumi/AltraPosizione/Dropbox, sostituisci ~/Dropbox dalle seguenti righe di comando con "https://www.dropbox.com/Volumi/AltraPosizione/Dropbox".
    • Quando ricompare il prompt del Terminale, l'istruzione ha completato l'attività richiesta ed è pronta per il comando successivo. Se uno dei comandi restituisce un errore o non risponde dopo un'ora, prova a riavviare il computer e a ripetere questa procedura.
  3. sudo chown "$USER" "$HOME"
    sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox ~/.dropbox
    sudo chattr -R -i ~/Dropbox
    sudo chmod -R u+rw ~/Dropbox ~/.dropbox
    

  4. Riavvia Dropbox dal menu Internet in Applicazioni.

Mac

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra dei menu. Scopri dove trovare la barra dei menu.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Esci da Dropbox.
  3. Apri l'app Terminale (in /Applicazioni/Utility/Terminale).
  4. Copia e incolla le seguenti righe una alla volta nel Terminale. Premi Invio dopo ciascuna riga.
    • Dopo aver inserito il primo comando, ti verrà richiesta la password del computer (non la tua password di Dropbox). Il campo password nel Terminale rimane vuoto mentre digiti la password. Dopo aver digitato la password, premi Invio.
    • Importante: la procedura si basa sul presupposto che la tua cartella Dropbox si trovi nel percorso predefinito. Se tale cartella è in una posizione diversa, sostituisci tutte le istanze di ~/Dropbox con il percorso completo della tua cartella Dropbox racchiuso tra virgolette. Ad esempio, se la tua cartella Dropbox si trova nel percorso /Volumi/AltraPosizione/Dropbox, devi sostituire ~/Dropbox dalle seguenti istruzioni con "/Volumi/AltraPosizione/Dropbox".
    • Quando ricompare il prompt del Terminale, l'istruzione ha completato l'attività richiesta ed è pronta per il comando successivo. Se uno dei comandi restituisce un errore o non risponde dopo un'ora, prova a riavviare il computer e a ripetere questa procedura.
  5. sudo chflags -R nouchg ~/Dropbox ~/.dropbox ~/.dropbox-master
    sudo chown "$USER" "$HOME"
    sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox ~/.dropbox
    sudo chmod -RN ~/.dropbox ~/Dropbox
    chmod -R u+rw ~/Dropbox ~/.dropbox 
    

    Scorri verso destra per visualizzare il resto dello snippet di codice

  6. Riavvia Dropbox facendo doppio clic sull'icona di Dropbox nella cartella Applicazioni.

Windows

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni. Scopri dove trovare la barra delle applicazioni.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Esci da Dropbox.
  3. Premi il tasto Windows + R (contemporaneamente).
  4. Digita cmd e premi Invio per aprire il prompt dei comandi.
  5. Copia e incolla le seguenti righe una alla volta nel prompt dei comandi. Premi Invio dopo ciascuna riga.
    • Se la tua cartella Dropbox non si trova nel percorso C:\Users\iltuonomeutente\Dropbox, modifica il primo comando in modo che punti alla posizione effettiva. Ad esempio, se il tuo Dropbox è in D:\Dropbox, modifica il comando in:
      icacls "D:\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
      
      A prescindere dalla posizione della tua cartella Dropbox, gli altri comandi restano invariati.
    • A seconda delle dimensioni del tuo Dropbox, questa operazione può richiedere più tempo. Pertanto, attendi che compaia il prompt C:\ prima di passare alla fase successiva.
  6. icacls "%HOMEPATH%\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
    icacls "%APPDATA%\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
    

    Scorri verso destra per visualizzare il resto dello snippet di codice

  7. Vai al menu Start e seleziona Programmi.
  8. Seleziona Dropbox.

Windows XP

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni. Scopri dove trovare la barra delle applicazioni.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Esci da Dropbox.
  3. Premi il tasto Windows + R (contemporaneamente).
  4. Digita cmd e premi Invio per aprire il prompt dei comandi.
    • Se la tua cartella Dropbox non si trova nel percorso C:\Users\iltuonomeutente\Dropbox, modifica il primo comando in modo che punti alla posizione effettiva. Ad esempio, se il tuo Dropbox è in D:\Dropbox, modifica il comando in:
      cacls "D:\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
      
      A prescindere dalla posizione della tua cartella Dropbox, gli altri comandi restano invariati.
    • A seconda delle dimensioni del tuo Dropbox, questa operazione può richiedere più tempo. Pertanto, attendi che ricompaia il prompt C:\.
  5. cacls "%HOMEPATH%\My Documents\Dropbox" /G "%USERNAME%":F /T
    cacls "%APPDATA%\Dropbox" /G "%USERNAME%":F /T
    

    Scorri verso destra per visualizzare il resto dello snippet di codice

  6. Vai al menu Start e seleziona Programmi.
  7. Seleziona Dropbox.

Stai utilizzando collegamenti simbolici o file di riferimento

Sconsigliamo vivamente di utilizzare metodi che aggiungano file di riferimento (collegamenti simbolici, punti di giunzione o cartelle in rete) alla cartella Dropbox. Oltre a interferire con l'aggiornamento delle preferenze di sincronizzazione selettiva, i file di riferimento possono causare un elevato utilizzo della CPU, prestazioni di sincronizzazione scadenti, problemi di autorizzazioni e discrepanze relative all'utilizzo dello spazio.

Questo articolo risponde alla tua domanda?

Ci dispiace. Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!

Risposte della community
    Risposte della community

      Other ways to get help

      Community

      Supporto Twitter

      Assistenza guidata