La sincronizzazione dei file è lenta o impiega troppo tempo

Per assicurarti che i file siano sincronizzati correttamente, controlla che i tuoi computer o i tuoi dispositivi mobili siano connessi a Internet e collegati allo stesso account Dropbox. Se entrambe queste condizioni sono soddisfatte, di seguito puoi trovare ulteriori suggerimenti per la risoluzione dei problemi.

La sincronizzazione in Dropbox è lenta. Perché e che cosa posso fare?

Dropbox utilizza la larghezza di banda in modo intelligente. Cercherà di utilizzarla il più possibile senza interferire con il normale utilizzo di Internet.

Dropbox riduce automaticamente al 75% la larghezza di banda utilizzata in upload per evitare qualsiasi rallentamento evidente nella navigazione. I download vengono eseguiti alla massima velocità di download disponibile.

Per cambiare le impostazioni di larghezza di banda di Dropbox, procedi nel seguente modo:

Linux

Su Linux

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Dropbox nella barra delle applicazioni del tuo sistema e seleziona Preferenze... dal menu.


    L'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni

  2. Fai clic su Banda.
  3. Puoi modificare manualmente le impostazioni di larghezza di banda selezionando il pulsante di opzione accanto a Limita a nelle sezioni Velocità di download o Velocità di upload e inserendo le velocità desiderate nei campi disponibili. Le velocità sono impostate in kilobyte al secondo. Se desideri la velocità maggiore possibile, seleziona il pulsante di opzione accanto a Non limitare.

Nota. Se imposti la Velocità di upload su Non limitare o su un valore superiore rispetto alla capacità della tua connessione, ciò probabilmente porterà a un significativo rallentamento di tutte le altre attività su Internet.

Mac

In Mac OS X

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra dei menu.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Preferenze... nel menu.


    L'icona di Dropbox nella barra dei menu

  3. Fai clic su Rete.
  4. Accanto a Banda fai clic sul pulsante Modifica impostazioni... .
  5. Puoi modificare manualmente le impostazioni di larghezza di banda selezionando il pulsante di opzione accanto a Limita a nelle sezioni Velocità di download o Velocità di upload e inserendo le velocità desiderate nei campi disponibili. Le velocità sono impostate in kilobyte al secondo. Se desideri la velocità maggiore possibile, seleziona il pulsante di opzione accanto a Non limitare.

Nota. Se imposti la Velocità di upload su Non limitare o su un valore superiore rispetto alla capacità della tua connessione, ciò probabilmente porterà a un significativo rallentamento di tutte le altre attività su Internet.

Utenti Dropbox Business: se hai effettuato l'accesso sia al tuo Dropbox di lavoro che a quello personale sul computer, le preferenze di rete si applicheranno a entrambi.

Windows

Su Windows 7

  1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni. Potrebbe essere necessario fare clic sulla freccia per visualizzare tutte le icone della barra delle applicazioni.


    L'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni

  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Preferenze... nel menu.
  3. Fai clic su Banda.
  4. Puoi modificare manualmente le impostazioni di larghezza di banda selezionando il pulsante di opzione accanto a Limita a nelle sezioni Velocità di download o Velocità di upload e inserendo le velocità desiderate nei campi disponibili. Le velocità sono impostate in kilobyte al secondo. Se desideri la velocità maggiore possibile, seleziona il pulsante di opzione accanto a Non limitare.

Nota. Se imposti la Velocità di upload su Non limitare o su un valore superiore rispetto alla capacità della tua connessione, ciò probabilmente porterà a un significativo rallentamento di tutte le altre attività su Internet.

Utenti Dropbox Business: se hai effettuato l'accesso sia al tuo Dropbox di lavoro che a quello personale sul computer, le preferenze di rete si applicheranno a entrambi.

Che cos'è un conflitto di sincronizzazione selettiva e che cosa posso fare per risolverlo

La Sincronizzazione selettiva è una funzione che ti permette di selezionare solo le cartelle che desideri sincronizzare sul tuo computer. Tuttavia, si può verificare un conflitto di sincronizzazione quando scegli di non sincronizzare una cartella sul tuo computer nelle preferenze della sincronizzazione selettiva e poi crei una cartella con lo stesso nome nella stessa posizione. Ad esempio, se crei una cartella chiamata "Imposte" e poi la deselezioni nelle preferenze della Sincronizzazione selettiva, la sincronizzazione della cartella "Imposte" nella cartella Dropbox nel tuo computer non verrà più eseguita. Se successivamente crei una nuova cartella chiamata "Imposte" nella stessa posizione in Dropbox, verrà visualizzata con un segno meno di colore grigio e Dropbox non effettuerà la sincronizzazione di tale cartella.


Conflitto per sincronizzazione selettiva

Se selezioni nuovamente la cartella "Imposte" originale, (nelle preferenze della Sincronizzazione selettiva) per riprendere la sincronizzazione del tuo computer con la nuova cartella "Imposte", al nome della cartella "Imposte" con il segno meno sarà aggiunto "(conflitto Sincronizzazione selettiva)". Le due cartelle verranno sincronizzare con il tuo account online.


Conflitto per sincronizzazione selettiva
Conflitto di sincronizzazione selettiva

Come eliminare una cartella con un segno meno grigio

  1. Sposta tutti i file necessari dalla cartella con il segno meno grigio a un'altra cartella in Dropbox.
  2. Elimina la cartella con il segno meno grigio.
  3. Modifica le preferenze di sincronizzazione selettiva in modo da consentire alla cartella originale di sincronizzarsi con la tua cartella Dropbox.

Come eliminare una cartella "Conflitto per sincronizzazione selettiva"

  1. Sposta tutti i file necessari dalla cartella "Conflitto per sincronizzazione selettiva" alla cartella originale.
  2. Elimina la cartella in conflitto.

Compaiono errori in Dropbox oppure il programma non si apre. Perché e che cosa posso fare?

Se nella tua installazione desktop di Dropbox si verifica uno dei seguenti comportamenti, l'installazione potrebbe essere inaccessibile o danneggiata:

  • Dropbox si chiude immediatamente dopo essere stato aperto.
  • Dropbox non si apre e viene visualizzato un messaggio di errore (se il messaggio di errore è "OperationalError" o "BrokenTempDirError", correggi le autorizzazioni per la cartella %TEMP%).
  • Dropbox non esegue la sincronizzazione e segnala che stai usando una versione obsoleta dell'applicazione.
  • L'icona della barra delle applicazioni/dei menu di Dropbox indica che è costantemente in corso la sincronizzazione (come indicano le frecce che ruotano su un'icona blu), ma non vi è alcun avanzamento.
  • Lo stato della sincronizzazione nel menu Dropbox è "Autorizzazione negata" o "Rifiutata dal server".
  • Manca il menu contestuale Dropbox.
  • Le icone di sincronizzazione non appaiono correttamente.

Se inizialmente Dropbox sembra sincronizzare i file rapidamente, ma poi si blocca all'ultimo momento, è possibile che l'applicazione antivirus o di ottimizzazione del sistema stia interferendo con l'applicazione Dropbox. Si tratta di un problema noto con applicazioni antivirus quali:

Se ciò si verifica, ti consigliamo di aggiungere Dropbox alla whitelist dell'applicazione o di provare a disattivare l'antivirus e riavviare l'applicazione Dropbox.

Anche TuneUp Utilities (Windows) è noto per ottimizzare il computer disinstallando Dropbox. Se TuneUp è in esecuzione sul tuo computer, prova a disattivare l'applicazione e reinstallare l'applicazione Dropbox. Puoi segnalare il problema riscontrato con TuneUp utilizzando il relativo modulo online.

Se nessun antivirus è in esecuzione sul tuo computer o sei sicuro che nessun antivirus stia interferendo con Dropbox, è possibile che le tue impostazioni Dropbox non siano accessibili. Se le tue impostazioni sono danneggiate, puoi ripristinarle scollegando e ricollegando il computer al tuo account Dropbox. Non ti preoccupare: i file nella cartella Dropbox non verranno toccati.

Se scollegando e ricollegando l'account il problema non si risolve, le impostazioni potrebbero essere protette o inaccessibili a causa di un problema di autorizzazioni. In tal caso, puoi rimuovere le impostazioni manualmente utilizzando un account amministratore. 

Mostra istruzioni per:

Linux

Su Linux

  1. Esci da Dropbox facendo clic destro sul menu Dropbox dalla barra dei menu e selezionando Esci
  2. Apri una finestra terminale e copia e incolla la seguente riga al suo interno (ricopiando esattamente quanto scritto di seguito):
    sudo chown "$USER" "$HOME"
    sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox ~/.dropbox
    sudo chattr -R -i ~/Dropbox
    sudo chmod -R u+rw ~/Dropbox ~/.dropbox
    

    Se la tua cartella Dropbox non è ~/Dropbox, accertati di modificare tutti i comandi sopra riportati in modo che puntino alla posizione corretta.
  3. Riavvia Dropbox dal menu Internet in Applicazioni.

Macintosh

In Mac OS X

  1. Esci da Dropbox facendo clic sull'icona di Dropbox nella barra dei menu, facendo clic sull'icona ingranaggio e selezionando Esci da Dropbox nel menu a comparsa.
  2. Apri la tua app Terminale (in /Applicazioni/Utility/Terminale).
  3. Copia e incolla una alla volta le seguenti righe nel Terminale, quindi premi Invio dopo ciascuna. Accertati di copiare e incollare questi comandi (non digitarli manualmente), in quanto inserendoli in modo errato potresti provocare danni. Dopo aver inserito il primo comando, ti verrà richiesta la password dell'utente del tuo computer (non la tua password di Dropbox). Tieni presente che il campo password nel Terminale rimarrà vuoto mentre digiti la password. Dopo aver digitato la password, premi Invio.
    sudo chflags -R nouchg ~/Dropbox ~/.dropbox ~/.dropbox-master
    sudo chown "$USER" "$HOME"
    sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox ~/.dropbox
    sudo chmod -RN ~/.dropbox ~/Dropbox
    chmod -R u+rw ~/Dropbox ~/.dropbox 
    

    Se la tua cartella Dropbox non si trova nel percorso ~/Dropbox, accertati di modificare tutti i comandi sopra riportati in modo che puntino alla posizione corretta.
  4. Riavvia Dropbox. Dropbox si trova nella cartella Applicazioni.

Vista/Win7/Win8/Win10

Su Windows Vista, Windows 7 o Windows 8

  1. Esci da Dropbox facendo clic sull'icona di Dropbox nella barra delle applicazioni, facendo clic sull'icona ingranaggio nel pannello delle notifiche e selezionando Esci da Dropbox nel menu.
  2. Premi il tasto Windows + R (contemporaneamente), poi digita cmd e premi Invio per aprire il prompt dei comandi.
  3. Copia e incolla una alla volta le seguenti righe nel prompt dei comandi, quindi premi Invio dopo ciascuna. Accertati di copiare e incollare questi comandi (non digitarli manualmente), in quanto inserendoli in modo errato potresti provocare danni. Inoltre, puoi incollarli solo facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando Incolla.
    icacls "%HOMEPATH%\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
    icacls "%APPDATA%\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T
    

    Se la tua cartella Dropbox non si trova nel percorso C:\Users\iltuonomeutente\Dropbox, modifica il primo comando in modo che punti ad essa. Ad esempio, se il tuo Dropbox è in D:\Dropbox, il comando ha il seguente aspetto:
    icacls "D:\Dropbox" /grant "%USERNAME%":(F) /T			
    

    Gli altri comandi devono rimanere invariati. Tieni conto che, a seconda delle dimensioni del tuo Dropbox, questa operazione potrebbe richiedere un po' di tempo. Pertanto, attendi che ricompaia il prompt C:\.
  4. Riavvia Dropbox selezionando il menu Start poi Programmi e infine Dropbox.

Sono collegato a Internet e ho effettuato l'accesso con lo stesso account utilizzato sui miei dispositivi, ma i file non vengono sincronizzati. Ci sono dei problemi con questi file?

Se noti un problema con un file e hai già verificato che i computer sono connessi a Internet e collegati allo stesso account Dropbox, il file potrebbe avere un problema che impedisce a Dropbox di sincronizzarlo.

I sistemi operativi non sempre sono reciprocamente compatibili. L'applicazione desktop Dropbox tiene traccia di queste incoerenze e fa il possibile per risolvere il problema nel migliore dei modi. Quando non riesce, il file viene comunque sincronizzato con il sito web, ma potrebbe non comparire o funzionare correttamente su sistemi operativi incompatibili.

Per scoprire quali dei tuoi file possono causare problemi di sincronizzazione, accedi al sito web di Dropbox e utilizza lo strumento per il controllo dei file non validi di Dropbox.

Linee guida generali per tipo di file

Per accertarti che i tuoi file e le tue cartelle vengano sincronizzati correttamente su altri sistemi operativi, segui queste linee guida:

Caratteri incompatibili per tutti i sistemi operativi

Non nominare i tuoi file con i seguenti caratteri, perché Dropbox non li sincronizzerà su tutte le piattaforme:

  • / (barra)
  • \ (barra rovesciata)

Caratteri incompatibili con Windows

Quando rinomini i tuoi file, evita i caratteri incompatibili con il file system di Windows

  • < (minore di)
  • > (maggiore di)
  • : (due punti)
  • " (virgolette doppie)
  • | (barra verticale o pipe)
  • ? (punto interrogativo)
  • * (asterisco)

Tipi di file ignorati

Alcuni file di sistema di piccole dimensioni non vengono sincronizzati su Dropbox. Questi includono:

  • desktop.ini
  • thumbs.db
  • .ds_store
  • icon\r
  • .dropbox
  • .dropbox.attr

Lunghezza massima dei caratteri

Windows ammette solo i nomi di file e cartelle di 260 caratteri o meno. Oltre a questo, alcune applicazioni come Microsoft Excel, hanno limiti più ridotti (218 caratteri).

Tieni presente che Windows considera il percorso del file come parte del nome, quindi il file dell'esempio seguente ha 142 caratteri, non 16:

C:\Users\Panda\My Documents\Dropbox\Creative Nonfiction\My Autobiography\Favorite Things\Favorite Foods\Bamboo\Family Recipes\Fresh Leaves.doc

Le versioni successive alla 3.0 dell'applicazione desktop Dropbox sono in grado di leggere e scrivere in percorsi con nomi superiori a 260 caratteri senza problemi. Tuttavia, alcune applicazioni potrebbero essere comunque soggette ai limiti del sistema operativo e potrebbero avere problemi ad accedere a file con percorsi più lunghi.

Ad esempio, se un file di Excel 2010 si trova in un percorso con un nome superiore a 260 caratteri, Dropbox lo sincronizzerà sul computer, ma quando cercherai di accedervi, Excel ti mostrerà un messaggio di errore simile a "Impossibile accedere al file". Per ulteriori informazioni sui limiti relativi al percorso di Office e Microsoft, consulta i rispettivi Centri assistenza. In generale, per aprire questi file, è sufficiente accorciare il nome o spostare il file o la cartella a un livello superiore.

Conflitti di maiuscole/minuscole

La maggior parte delle applicazioni Linux permette l'esistenza di due file o cartelle con nomi identici che differiscono solo per l'uso delle maiuscole, però Mac e Windows, per impostazione predefinita, non distinguno maiuscole e minuscole. Per questo, se Dropbox trova due cartelle Linux di nome "Esempio cartella" ed "esempio cartella" (con la "e" minuscola), le sincronizza entrambe sui computer Mac e Windows, ma una compare come copia del file originale con l'indicazione di un conflitto tra maiuscole e minuscole.

Caratteri iniziali su Mac e Linux

I file o le cartelle che iniziano con un punto (ad esempio .file01.doc oppure .cartella01) verranno sincronizzati correttamente e saranno presenti nella cartella Dropbox sul tuo computer. però i sistemi operativi Mac e Linux li considereranno file di sistema e li nasconderanno automaticamente. Non potrai visualizzarli senza modificare le impostazioni avanzate sul computer. È preferibile entrare nel tuo Dropbox sul sito e rinominare i file o le cartelle in questione in altro modo (ad esempio, _cartella01).

Caratteri finali

I file e le cartelle che terminano con un punto (.) non verranno sincronizzati correttamente tra sistemi operativi diversi. Se un file termina con un punto, ad esempio file.txt., non verrà sincronizzato e comparirà nel controllo file non validi.

Gli spazi vuoti al termine dei nomi dei file e delle cartelle vengono eliminati a scopo di sincronizzazione corretta con altri sistemi operativi. Se Dropbox trova un file in una cartella Dropbox con lo stesso nome, che differisce solo per uno spazio vuoto al termine (o per il carattere creato premendo la barra spaziatrice), aggiungerà il file alla cartella Dropbox con un'indicazione di conflitto di spazio vuoto.

File temporanei

Quando alcune applicazioni (come Microsoft Word, Excel o PowerPoint) aprono un file, spesso salvano un file temporaneo nella stessa directory e lo rinominano in uno dei seguenti modi:

  • Il nome inizia con ~ $ (un segno di tilde e dollaro) o. ~ (un punto e tilde)
  • Il nome inizia con una tilde e termina in .tmp, come ~miofile.tmp

Dropbox non sincronizza i file temporanei su nessun sistema operativo.

Conflitti di codifica Unicode

In alcuni casi, esistono vari modi per creare lo stesso carattere sulla tastiera. Benché i caratteri possano sembrare uguali, non lo sono per i sistemi operativi e per Dropbox. Quando Dropbox rileva questi conflitti di codifica, crea una copia in conflitto del file e la salva nella stessa cartella aggiungendo Unicode Encoding Conflict (conflitto codifica Unicode).

Metadati e resource fork

Evita di sincronizzare file che utilizzano metadati (o resource fork), compresi alias di Mac o scelte rapide di Windows. Questi tipi di file in genere funzionano solo sui sistemi operativi su cui sono stati creati.

Punti di giunzione e alias

Dropbox seguirà i punti di giunzione di Windows (per Windows Vista e successivi) e sincronizzerà i file o le cartelle ai quali essi sono collegati. Tuttavia, ogni eventuale modifica a questi file e cartelle eseguite dal sistema operativo Windows non sarà sincronizzata di nuovo fino al riavvio dell'applicazione desktop Dropbox. Per aggirare questo problema, sposta la cartella originale nel tuo Dropbox e aggiungi un punto di giunzione dalla sua posizione precedente con collegamento alla sua nuova posizione nella cartella Dropbox.

Un avvertimento per quanto riguarda i metadati e le unità FAT32

Alcuni documenti presentano attributi di file, o xattr, in dati allegati al file. Questi dati sono noti come metadati. I sistemi operativi usano i metadati in molti modi diversi: per memorizzare l'icona, etichettare il documento, aggiungere informazioni o permessi al file e così via. Dropbox supporta i xattr su tutte le piattaforme. Tuttavia, le chiavette e altre unità portatili che usano il file system FAT32 non supportano i metadati. Se la tua cartella Dropbox si trova su un'unità FAT32, purtroppo non è possibile conservare i metadati quando il file viene spostato o rinominato.

Monitoraggio di oltre 10.000 cartelle su Linux

Per impostazione predefinita, la versione per Linux dell'applicazione desktop Dropbox ha un limite di monitoraggio di 10000 cartelle. Tutto ciò che supera tale limite non viene monitorato e viene pertanto ignorato in fase di sincronizzazione. Esiste una facile soluzione a questo problema. Apri un terminale e inserisci quanto riportato di seguito:

echo fs.inotify.max_user_watches=100000 | sudo tee -a /etc/sysctl.conf; sudo sysctl -p

Questo comando indica al tuo sistema di monitorare un massimo di 100.000 cartelle. Una volta inseriti il comando e la password, Dropbox riprende immediatamente la sincronizzazione.

Attivazione del supporto degli attributi estesi (xattr) in Linux

In certe distribuzioni Linux, gli attributi estesi (xattr) sono disattivati per impostazione predefinita. Se usi una distribuzione Linux con file system ext3 o ext4, è possibile attivare il supporto xattr, solitamente attraverso il file delle impostazioni /etc/fstab. Per istruzioni consulta la documentazione della tua distribuzione Linux.

Questo articolo risponde alla tua domanda?

Ci dispiace. Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!

Risposte della community
    Risposte della community

      Altri modi per ottenere assistenza

      Community

      Supporto Twitter

      Assistenza guidata