Dispositivi di archiviazione

Utilizzo dei dispositivi di archiviazione per la condivisione di file

Le aziende che lavorano con file di grandi dimensioni spesso incontrano problemi di collaborazione. I limiti di dimensione dei file rendono impossibile l'utilizzo delle email per tutti i file tranne i più piccoli; inoltre, l'utilizzo di FTP può essere complicato. Alla fine, molti team ricorrono al salvataggio dei file su chiavette USB, schede SD o dischi rigidi esterni, trasferendo fisicamente questi dispositivi tra i colleghi e copiando i file da un dispositivo all'altro.

Benché questo sia un metodo economico per condividere i file, non offre nulla in fatto di sincronizzazione o controllo delle versioni dei file e introduce determinati problemi di sicurezza se i file non vengono eliminati manualmente dal dispositivo dopo l'uso.

Contesto

Prima di Internet, spostare fisicamente i dispositivi di archiviazione da un computer all'altro era l'unico modo per condividere dati. Da allora è passato molto tempo, ma i dispositivi di archiviazione rivestono ancora un ruolo importante in molti settori. Materiali video grezzi, fotografia ad alta risoluzione e database di grandi dimensioni sono solo alcuni esempi di casi in cui una chiavetta USB può essere più efficace del trasferimento dei file su una connessione di rete.

Latenza e larghezza di banda

Le connessioni di rete richiedono sempre un compromesso tra latenza e larghezza di banda. Per latenza si intende il tempo necessario per un messaggio per arrivare a destinazione, mentre con larghezza di banda ci si riferisce alla quantità di dati che possono essere trasferiti in un determinato periodo di tempo. In genere, le reti ambiscono a una minore latenza e a una maggiore larghezza di banda.

Ad esempio, quando invii a qualcuno un SMS da un cellulare, la persona lo riceve quasi all'istante. Questo è un esempio della latenza relativamente bassa tipica delle reti cellulari. Tuttavia, se provi a inviare una foto ad alta risoluzione, questa impiegherà almeno qualche secondo per essere inviata. Questo significa che le reti cellulari hanno una scarsa larghezza di banda.

I dispositivi di archiviazione come soluzione di condivisione file sono all'estremo opposto. Hanno un'elevata latenza, compensata tuttavia da una larghezza di banda relativamente alta. Ad esempio, se scrivi una nota e la porti fisicamente a un collega nell'ufficio al piano di sotto impieghi molto tempo (latenza elevata), ma se utilizzi un disco rigido rimovibile, puoi trasferire moltissime informazioni (larghezza di banda elevata).