Che cosa è una copia in conflitto?

Se due persone modificano lo stesso file contemporaneamente, Dropbox non tenta di combinare le modifiche, ma salva il file originale e una seconda versione con lo stesso nome, a cui aggiunge la dicitura "copia in conflitto", il nome della persona o del computer responsabile e la data in cui si è verificato il conflitto. Creando un file in conflitto, Dropbox garantisce che tutte le modifiche vengano conservate e nessuno sovrascriva il lavoro dell'altra persona.


File in conflitto e file originale
Le modifiche in conflitto vengono salvate separatamente

Le copie in conflitto possono generarsi anche quando un file viene lasciato aperto su un altro computer, in particolare quando si utilizzano applicazioni con la funzione di salvataggio automatico. Chiudendo il file dall'applicazione su uno dei computer, si dovrebbero evitare ulteriori conflitti.

Come faccio a evitare la creazione di copie in conflitto in futuro?

Una soluzione per evitare copie in conflitto è spostare il file dalla cartella Dropbox durante la modifica. In questo modo, il file appare come eliminato e altri utenti non possono modificarlo. Terminate le modifiche, puoi riportare il file nella posizione originale nella cartella Dropbox. Esso ricomparirà con le modifiche che hai apportato per tutti gli utenti che possono accedervi.

Un'altra possibilità è spostare il file in una seconda cartella designata per i file "In uso". Altri membri della cartella condivisa potranno ancora accedervi se lo desiderano, ma sapranno di non poter apportare modifiche.

Questo articolo risponde alla tua domanda?

Ci dispiace. Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!

Risposte della community
    Risposte della community

      Altri modi per ottenere assistenza

      Community

      Supporto Twitter

      Assistenza guidata