Che cos'è un conflitto di sincronizzazione selettiva?

Un conflitto di sincronizzazione selettiva si verifica quando un utente crea una cartella con lo stesso nome e nella stessa posizione di una cartella non sincronizzata. 

Se provi a sincronizzare entrambe le cartelle, la cartella più recente verrà aggiunta con l'indicazione "conflitto di sincronizzazione selettiva".

Esempio di conflitto per sincronizzazione selettiva

Immagina di creare una cartella chiamata "Imposte". Se deselezioni "Imposte" nelle preferenze di sincronizzazione selettiva, la cartella non verrà più sincronizzata con la cartella Dropbox del tuo computer. Se successivamente crei una nuova cartella chiamata "Imposte" nella stessa posizione nel tuo computer, Dropbox non la sincronizzerà. Infine, se sincronizzi sia la cartella originale "Imposte" sul tuo account e la nuova cartella "Imposte" sul tuo computer, la nuova cartella verrà aggiunta con l'indicazione "conflitto di sincronizzazione selettiva".

Che cosa faccio ora?

Tutti i file sono ancora al sicuro in entrambe le cartelle. Ecco alcune opzioni possibili:

  • Conservarle e lasciare che una continui ad avere l'indicazione "conflitto di sincronizzazione selettiva".
  • Cambiare il nome della cartella in conflitto
  • Riunire i file necessari da entrambe le cartelle in una delle cartelle

Come posso evitare che si verifichi di nuovo un conflitto di sincronizzazione selettiva?

Se in futuro vuoi evitare conflitti di sincronizzazione selettiva, verifica nel tuo account Dropbox online e assicurati che nella stessa posizione non vi sia già la cartella da creare.

Si sta verificando un tipo di conflitto diverso?

Potresti ricevere un messaggio di errore relativo a un tipo diverso di conflitto di file. Scopri come risolvere ciascun tipo di conflitto:

Questo articolo ti è risultato utile?

Ci dispiace.
Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!
Facci sapere in che modo questo articolo ti è stato utile:

Grazie per i tuoi commenti!

Risposte della community