L'alternativa moderna e sicura all'FTP

Dropbox ti permette di archiviare file, fare il backup dei dati, distribuire informazioni… e sostituire il vecchio e obsoleto server FTP.

Trasferire i file non dovrebbe essere così difficile

I server FTP sono facilissimi da usare... se sei un tecnico informatico. Per i comuni mortali, invece, capire come funzionano può essere un processo lungo e frustrante. E non sempre si ottengono i risultati sperati. E anche riuscendoci, ci sarebbero molte problematiche che renderebbero l'hosting FTP una soluzione tutt'altro che ottimale. Trasferimenti lenti, controlli di accesso complessi e la necessità di avere un software dedicato non sono questioni facilmente risolvibili.

Con Dropbox è più semplice

Con Dropbox chiunque può eseguire backup, condividere e avere accesso ai file facilmente. Non c'è bisogno di accedere a un server e aspettare che i file si carichino uno alla volta, come con l'hosting FTP. Dropbox rende semplice il trasferimento dei file da qualsiasi luogo:

Windows e Mac: basta copiare o salvare i file nella cartella Dropbox e saranno automaticamente caricati. 

Web: trascina i file dal desktop direttamente nel browser.

iOS e Android: carica i file con pochi tocchi nell'applicazione per dispositivi mobili. Oppure imposta il caricamento automatico dalla fotocamera per copiare foto e video su Dropbox in background.

(Non tutte le funzioni sono disponibili per tutti i piani Dropbox; confronta i nostri piani per trovare la versione più adatta a te.)

backup file

Con Dropbox è più veloce

I server FTP necessitano di una connessione online ininterrotta per caricare e scaricare i file. Dropbox invece funziona anche quando Internet è fuori uso. Quando la connessione è nuovamente disponibile, i trasferimenti interrotti vengono ripresi automaticamente: non è più necessario aspettare pomeriggi interi per finire di caricare file di grandi dimensioni.

Inoltre, tre tecnologie avanzate garantiscono a te e ai destinatari il passaggio dei file da "Sincronizzazione" a "Sincronizzato" nel più breve tempo possibile: 

Sincronizzazione delta: trasferiamo soltanto la porzione del file che è stata modificata dall'ultima sincronizzazione, non l'intero file.

Sincronizzazione LAN: se un utente che utilizza Dropbox sulla tua rete locale ha un file di cui hai bisogno, trasferiamo il file direttamente dall'utente anziché monopolizzare la larghezza di banda.

Sincronizzazione in streaming: anche se il caricamento su Dropbox di un grosso file non è terminato, iniziamo a scaricarlo su altri dispositivi collegati invece di aspettare che il trasferimento sia completo.

 

 

accesso e sincronizzazione dei file offline

Con Dropbox condividere è semplice

Devi condividere un documento sensibile su un server FTP o SFTP? Preparati a configurare un nuovo accesso per ogni persona alla quale lo invii. Con Dropbox, invece, chiunque può inviare file e cartelle in modo semplice e sicuro:

Link condivisi: crea un link a qualsiasi file o cartella presente in Dropbox e incollalo in email o chat per inviare l'elemento a chi desideri. Dall'altra parte, i destinatari non avranno nemmeno bisogno di software appositi per visualizzare l'anteprima e aggiungere commenti ai file. Puoi anche proteggere il link con una password e aggiungere una data di scadenza per fare in modo che solo le persone che desideri possano vedere ciò che hai inviato.

Cartelle condivise: stai lavorando su più file con altre persone? Con le cartelle condivise puoi consentire la modifica solo a chi desideri; inoltre i file saranno disponibili più rapidamente per i destinatari perché si sincronizzeranno automaticamente con i loro dispositivi.

Controllo di accesso: non sprecare tempo creando accessi separati per ogni destinatario. Con Dropbox, tutto ciò che devi fare è inserire gli indirizzi email: avrai il pieno controllo su chi vede cosa. Tramite impostazioni intuitive puoi controllare se i destinatari del link condiviso possono scaricare i file o visualizzarne semplicemente l'anteprima e se i collaboratori di una cartella condivisa possono visualizzare o modificare i file. Siamo anni luce dalla complessità delle autorizzazioni UNIX dell'FTP di lettura, scrittura ed esecuzione.

sicurezza dei file

Con Dropbox sei al sicuro

Non dovrebbe sorprendere, ma rendere sicuro il server FTP è complicato tanto quanto il trasferimento dei file. Lo standard dell'hosting FTP è stato sviluppato molto prima che chiunque potesse immaginare gli attacchi brute force, packet capture e spoofing ai quali siamo esposti ora. Dropbox, invece, ti offre la sicurezza di cui hai bisogno per proteggere i tuoi dati fin dal primo momento di utilizzo:

Trasferimenti crittografati: non è necessario acquistare e configurare i certificati SSL o impostare SSH e tunnel VPN. Dropbox crittografa il traffico in rete con SSL/TLS e utilizza la crittografia AES a 256 bit per assicurarsi che nulla giunga a occhi indiscreti.

Protezione dell'account: Dropbox offre strumenti di sicurezza avanzata per proteggere gli account degli utenti. La verifica in due passaggi, l'integrazione di provider SSO e la cancellazione dei dati in remoto garantiscono che solo tu possa accedere ai tuoi contenuti su Dropbox.

Controlli dettagliati: gli amministratori di Dropbox Business possono accedere a diverse attività di condivisione per i propri team per monitorare il modo in cui i dati sono condivisi all'interno e all'esterno dell'azienda.

sicurezza dei file

FTP con Dropbox

Lo sappiamo: quando utilizzi uno strumento per moltissimo tempo, può diventare difficile sostituirlo. Specialmente se hai costruito dei processi aziendali intorno al server FTP. Quindi se vuoi utilizzare sia Dropbox che il server FTP, possiamo renderlo possibile con le integrazioni partner:

Sincronizzazione FTP: connetti il server FTP al tuo account Dropbox per copiare i file dall'uno all'altro automaticamente. Le piattaforme di migrazione dei contenuti aziendali ti permettono di snellire questo processo.

Automazione: moltissimi dei migliori strumenti di ottimizzazione del flusso di lavoro ti permettono di agire automaticamente sui file per integrare Dropbox ai processi esistenti che dipendono dal server FTP.

Flussi di lavoro personalizzati: se ti serve un'integrazione più completa, la DBX Platform offre gli strumenti di sviluppo di cui hai bisogno per collegare Dropbox alla tua implementazione FTP.

Cos'è FTP o File Transfer Protocol (protocollo di trasferimento file)?

FTP, che sta per File Transfer Protocol, è un insieme di regole seguite dai computer connessi a una rete per trasferire i file tra il richiedente (detto anche "client") e il server. In un trasferimento standard, il client richiede i file e il server li trasferisce in una cartella o in una directory designata.

Qual è la differenza tra FTP e Dropbox?

Con Dropbox, i trasferimenti di file sono più rapidi e più sicuri rispetto ai server FTP. Dropbox semplifica i trasferimenti, consentendo a chiunque utilizzi la versione web o l'app desktop di accedere ai file condivisi, anche se non si possiede un account Dropbox. 

Come si controlla l'accesso ai file e alle cartelle condivise con Dropbox?

Ci sono diversi modi per controllare l'accesso ai file e alle cartelle condivise con Dropbox, a seconda di come i file e le cartelle sono stati condivisi in origine. Se hai creato un link condiviso, puoi disattivarlo per impedire l'accesso ai file o alle cartelle. Se utilizzi i piani Dropbox Professional o Business, puoi disattivare i download in modo tale che i file siano visibili solo su dropbox.com. Oppure, puoi rimuovere i collaboratori da una cartella condivisa, con l'opzione per eliminare il file o la cartella dai loro dispositivi la prossima volta che si collegano a internet.

Quanto tempo impiega Dropbox per effettuare la sincronizzazione?

I tempi di sincronizzazione di Dropbox dipendono dalla larghezza di banda disponibile, dalle dimensioni dei file e dalla velocità di internet. Puoi controllare a che punto è la sincronizzazione dei file monitorando la velocità di trasferimento, il numero di file rimasti e il tempo mancante al completamento stimato. 

Dropbox ottimizza l'utilizzo della larghezza di banda in modo che la sincronizzazione dei file non interferisca con il normale utilizzo di internet. È possibile personalizzare le impostazioni di utilizzo della larghezza di banda per modificare la velocità di upload o anche rimuovere il throttling automatico. 

È possibile riavviare i trasferimenti interrotti di Dropbox?

Carica e scarica facilmente file di grandi dimensioni, anche se la tua connessione a internet viene interrotta. Dropbox riprende automaticamente i trasferimenti interrotti non appena la connessione torna disponibile, a differenza dei server FTP, che necessitano di una connessione continua per completare i trasferimenti di file.