La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Termini di servizio di Dropbox

Data di pubblicazione: 8 dicembre 2016

In vigore da: 10 febbraio 2017

Grazie per avere utilizzato Dropbox. I presenti termini di servizio ("Termini") riguardano l'utilizzo e l'accesso ai nostri servizi, al nostro software client e ai nostri siti web ("Servizi"). Se si risiede al di fuori di Stati Uniti d'America, Canada e Messico ("Nord America"), il contratto è in essere con Dropbox International Unlimited Company, mentre se si risiede in Nord America, il contratto è in essere con Dropbox, Inc. Le nostre Norme sulla privacy spiegano come raccogliamo e utilizziamo i tuoi dati, mentre le Norme sull'uso accettabile descrivono le tue responsabilità derivanti dall'utilizzo dei nostri Servizi. Utilizzando i nostri Servizi, l'utente accetta di essere vincolato ai presenti Termini, alle Norme sulla privacy e alle Norme sull'uso accettabile . Se l'utente sta utilizzando i nostri Servizi per un'organizzazione, sta accettando i presenti Termini per conto di tale organizzazione.

I tuoi file e le tue autorizzazioni

Quando utilizzi i nostri servizi, ci fornisci file, contenuti, messaggi email, contatti e altro ancora ("I tuoi file"). I tuoi file sono di tua proprietà. I presenti Termini non ci concedono nessun diritto sui tuoi file a eccezione dei diritti limitati che ci consentono di offrire i Servizi.

Abbiamo bisogno del tuo permesso per eseguire operazioni quali gestire l'hosting dei file, farne un backup e condividerli quando ci chiedi di farlo. I nostri Servizi offrono inoltre funzioni quali miniature di foto, anteprime di documenti, aggiunta di commenti e modi semplici per ordinare, modificare, condividere e cercare i tuoi file. Queste e altre funzioni potrebbero richiedere l'accesso, l'archiviazione e la scansione dei tuoi file da parte del nostro sistema. Ci concedi il permesso di eseguire tali operazioni e tale permesso si estende ai nostri affiliati e a terze parti affidabili con le quali collaboriamo.

Condivisione dei contenuti

I nostri Servizi ti consentono di condividere i tuoi file con altre persone, per cui fai molta attenzione a cosa condividi.

Responsabilità dell'utente

Sei ritenuto responsabile per la tua condotta, per i tuoi file e devi rispettare le nostre Norme sull'uso accettabile. I contenuti presenti nei Servizi potrebbero essere protetti da diritti di proprietà intellettuale di altri. Non copiare, caricare, scaricare o condividere contenuti se non hai il diritto di farlo.

Ci riserviamo il diritto di esaminare la tua condotta e i tuoi contenuti affinché siano conformi ai presenti Termini e alle nostre Norme sull'uso accettabile. Detto ciò, non siamo obbligati a fare quanto appena detto. Non siamo responsabili per i contenuti pubblicati e condivisi dagli utenti tramite i Servizi.

Aiutaci a mantenerti informato su come tenere i tuoi file protetti. Proteggi la tua password per i Servizi e mantieni aggiornate le informazioni dell'account. Non condividere le credenziali dell'account o concedere ad altre persone l'accesso.

Puoi utilizzare i nostri Servizi solo in base a quanto consentito dalla legislazione in vigore, comprese leggi e regolamenti sul controllo delle esportazioni. Infine, i nostri Servizi non possono essere utilizzati da persone di età inferiore a 13 anni. Utilizzando i nostri Servizi, confermi di avere più di 13 anni.

Software

Alcuni dei nostri Servizi ti consentono di scaricare il software client ("Software") che può aggiornarsi automaticamente. A condizione di rispettare i presenti Termini, Dropbox ti concede una licenza limitata, non esclusiva, non trasferibile e revocabile per utilizzare il Software, all'unico scopo di accedere ai Servizi. Nella misura in cui qualsiasi componente del Software può essere offerto con licenza open source, ti daremo la disponibilità di tale licenza e la fornitura della stessa può espressamente avere la precedenza su alcuni dei presenti Termini. Salvo nel caso in cui le seguenti restrizioni siano proibite per legge, accetti di non decodificare o decompilare i Servizi, né cercare di farlo o aiutare a un'altra persona a farlo.

Servizi Beta

A volte forniamo prodotti e funzioni ancora in fase di test e valutazione. Tali Servizi sono conosciuti come beta, anteprima, accesso anticipato o valutazione (o con parole o frasi dal significato simile) e possono non essere altrettanto affidabili come gli altri servizi di Dropbox, pertanto tieni ben presenti questi aspetti quando utilizzi questi servizi.

I nostri Servizi

I Servizi sono protetti da copyright, marchi e altre leggi degli Stati Uniti e di altri Paesi. I presenti Termini non ti concedono nessun diritto, titolo o interesse sui Servizi, sui contenuti di altri nei Servizi, su marchi e loghi di Dropbox e altre caratteristiche del brand. Accogliamo con favore il feedback da parte degli utenti, ma tieni presente che potremmo utilizzare commenti o suggerimenti senza alcun obbligo nei loro confronti.

Copyright

Rispettiamo la proprietà intellettuale altrui e ti chiediamo di fare lo stesso. Rispondiamo ad avvisi relativi a presunte violazioni del copyright, se conformi alla legge e se ci vengono comunicati tramite le Norme sul copyright. Ci riserviamo il diritto di eliminare o disattivare contenuti che rappresentano presunte violazioni e di eliminare gli account che violano ripetutamente il copyright. Il nostro agente designato per la ricezione degli avvisi sulle presunte violazioni del copyright sui Servizi è:

Responsabile del copyright
Dropbox, Inc.
333 Brannan Street
San Francisco, CA 94107
copyright@dropbox.com

Account a pagamento

Fatturazione. Puoi aumentare il tuo spazio di archiviazione e aggiungere funzioni a pagamento al tuo account (modificandolo in un "Account a pagamento"). Ti invieremo automaticamente una fattura dalla data in cui passi a un Account a pagamento e a ogni rinnovo periodico fino alla cancellazione. Se hai sottoscritto un piano annuale, ti invieremo un'email di notifica (entro un periodo di tempo ragionevole prima della data di rinnovo) per ricordarti che il tuo piano verrà rinnovato. Sei ritenuto responsabile per tutte le imposte applicabili e queste ti verranno addebitate ove necessario. Alcuni Paesi prevedono leggi locali obbligatorie in merito ai diritti di cancellazione; tali leggi hanno la priorità su quanto specificato in questo paragrafo.

Nessun rimborso. Puoi annullare il tuo Account a pagamento Dropbox in qualsiasi momento. I rimborsi vengono emessi solo se richiesto dalla legge. Ad esempio, gli utenti che vivono nell'Unione Europea hanno diritto a cancellare gli abbonamenti relativi ai loro Account a pagamento entro 14 giorni dalla registrazione, upgrade o rinnovo di un Account a pagamento.

Downgrade. Il tuo Account a pagamento rimarrà attivo fino al momento dell'eliminazione o cessazione secondo i presenti Termini. Se ritardi nel pagare per il tuo Account a pagamento, ci riserviamo il diritto di sospenderlo o di ridurre il tuo spazio di archiviazione ai livelli dello spazio gratuito.

Modifiche. Ci riserviamo il diritto di modificare le tariffe in vigore, ma verrai prima avvisato di tali modifiche tramite un messaggio all'indirizzo email associato al tuo account.

Team Dropbox

Indirizzo email. Se ti registri per un account Dropbox con un indirizzo email fornito dalla tua organizzazione, quest'ultima potrebbe essere in grado di bloccare il tuo accesso a Dropbox fino a quando non effettui il passaggio a un account in un team Dropbox (ad es. piani Dropbox Business o Dropbox Education) o associ il tuo account Dropbox a un indirizzo email personale.

Utilizzo di team Dropbox. Se ti iscrivi a un team Dropbox, devi utilizzarlo conformemente ai termini e alle norme della tua organizzazione. Tieni presente che gli account dei team Dropbox sono soggetti al controllo della tua organizzazione. I tuoi amministratori potrebbero essere in grado di accedere, divulgare o rimuovere informazioni nel o dall'account del tuo team Dropbox. Inoltre, potrebbero essere in grado di limitare o eliminare il tuo accesso all'account di un team Dropbox. Se converti un account Dropbox esistente in una parte di un team Dropbox, i tuoi amministratori potrebbero precluderti la possibilità di dissociare in futuro il tuo account personale dal team Dropbox.

Risoluzione

Hai facoltà di interrompere l'utilizzo dei Servizi in qualsiasi momento. Ci riserviamo il diritto di sospendere o terminare, con preavviso, il tuo accesso ai Servizi qualora:

(a) violi i presenti Termini.

(b) utilizzi i Servizi secondo modalità che comportano un rischio reale di danni o perdite per noi o altri utenti oppure

(c) non hai un Account a pagamento e non hai effettuato l'accesso ai nostri Servizi per 12 mesi consecutivi.

Ti contatteremo con ragionevole anticipo all'indirizzo email associato al tuo account per consentirti di porre rimedio all'attività in questione e darti la possibilità di esportare I tuoi file dai nostri Servizi. Se in seguito a tale avviso non intraprendi i passaggi richiesti, termineremo o sospenderemo il tuo accesso ai Servizi.

Non forniremo alcun avviso prima della risoluzione qualora:

(a) hai commesso una violazione grave dei presenti Termini,

(b) l'invio di tale avviso potrebbe implicare una nostra responsabilità legale o compromettere la possibilità di fornire i Servizi ad altri nostri utenti oppure

(c) non sia consentito dalla legge.

Interruzione dei Servizi

Potremmo decidere di interrompere i Servizi in risposta a circostanze impreviste fuori dal controllo di Dropbox o in ottemperanza a un obbligo giuridico. Al verificarsi di tale condizione, ti avviseremo un con preavviso ragionevole per consentirti di esportare I tuoi file dai nostri sistemi. Se interrompiamo i Servizi in questo modo, prima della fine di eventuali termini fissi o minimi per i quali hai già pagato, rimborseremo la quota già corrisposta ma per cui non hai usufruito dei Servizi.

Servizi "A SCATOLA CHIUSA"

Dropbox si impegna a fornire Servizi fantastici, ma alcune cose non possono essere garantite. NEI LIMITI PREVISTI DALLA LEGGE, DROPBOX E I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA, SUI SERVIZI. I SERVIZI VENGONO FORNITI "A SCATOLA CHIUSA". NON RICONOSCIAMO NEPPURE ALCUNA GARANZIA DI COMMERCIABILITÀ, DI IDONEITÀ AD UNO SCOPO PARTICOLARE E DI NON VIOLAZIONE. Alcuni Paesi non consentono i tipi di limitazioni indicati in questa sezione, i quali, pertanto, potrebbero non essere applicabili.

Limitazione di responsabilità

DROPBOX NON ESCLUDE O LIMITA LA PROPRIA RESPONSABILITÀ NEI CONFRONTI DELL'UTENTE QUALORA CIÒ SIA CONTRO LA LEGGE. È COMPRESA QUALSIASI RESPONSABILITÀ PER FRODE O FALSA RAPPRESENTAZIONE DI DROPBOX O DEI SUOI AFFILIATI NEL FORNIRE I SERVIZI. NEI PAESI IN CUI I SEGUENTI TIPI DI ESCLUSIONI NON SONO CONSENTITI, DROPBOX È RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL'UTENTE SOLO PER PERDITE E DANNI CHE SONO IL RISULTATO RAGIONEVOLMENTE PREVEDIBILE DELLA MANCATA ATTUAZIONE DA PARTE DI DROPBOX DELLA NORMALE DILIGENZA E PERIZIA OPPURE IN CASO DI UNA VIOLAZIONE DEL CONTRATTO CON L'UTENTE COMMESSA DA DROPBOX. IL PRESENTE PARAGRAFO NON RIGUARDA I DIRITTI DEI CONSUMATORI CHE NON POSSONO ESSERE REVOCATI O LIMITATI DA QUALSIASI CONTRATTO O ACCORDO.

NEI PAESI IN CUI LE ESCLUSIONI O LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ SONO CONSENTITE, DROPBOX, I SUOI AFFILIATI, FORNITORI O DISTRIBUTORI NON SARANNO RITENUTI RESPONSABILI PER:

i. DANNI INDIRETTI, SPECIALI, ACCIDENTALI, PUNITIVI, ESEMPLARI O CONSEQUENZIALI O

ii. PERDITA D'USO, DI DATI, DI AFFARI O DI PROFITTI, A PRESCINDERE DALLA TEORIA LEGALE.

TALI ESCLUSIONI O LIMITAZIONI AVVERRANNO INDIPENDENTEMENTE DAL FATTO CHE DROPBOX O QUALSIASI DEI SUOI AFFILIATI SIA STATO AVVERTITO O MENO DELLA POSSIBILITÀ DI TALI DANNI.

SE UTILIZZI I SERVIZI PER QUALSIASI SCOPO COMMERCIALE, AZIENDALE O DI RIVENDITA, DROPBOX, I SUOI AFFILIATI, FORNITORI O DISTRIBUTORI NON AVRANNO ALCUNA RESPONSABILITÀ NEI TUOI CONFRONTI PER EVENTUALI PERDITE DI PROFITTI, PERDITE DI AFFARI, INTERRUZIONI DELL'ATTIVITÀ O PERDITE DI OPPORTUNITÀ DI BUSINESS. DROPBOX E I SUOI AFFILIATI NON SONO RESPONSABILI PER LA CONDOTTA, SIA ONLINE CHE OFFLINE, DI QUALSIASI UTENTE DEI SERVIZI.

ESCLUDENDO I TIPI DI RESPONSABILITÀ CHE DROPBOX NON PUÒ LIMITARE PER LEGGE (COME DESCRITTO IN QUESTA SEZIONE), LIMITIAMO LA NOSTRA RESPONSABILITÀ NEI CONFRONTI DELL'UTENTE AL MASSIMO PER L'IMPORTO MAGGIORE TRA $ 20 O IL 100% DI QUALSIASI IMPORTO PAGATO PER IL PIANO DEL SERVIZIO CORRENTE CON DROPBOX.

Risoluzione di controversie

Per prima cosa proviamo a risolvere le cose. È nostra intenzione affrontare i problemi senza che sia necessario ricorrere alle vie legali. Prima di presentare un reclamo nei confronti di Dropbox, l'utente accetta di provare a risolvere la controversia in maniera informale scrivendo all'indirizzo dispute-notice@dropbox.com. Proveremo a risolvere la disputa in maniera informale contattandoti via email. Qualora la controversia non venisse risolta entro 15 giorni dalla presentazione, l'utente o Dropbox può intentare una causa.

Foro giudiziario per le controversie. L'utente e Dropbox accettano che qualsiasi procedimento giudiziario per risolvere i reclami relativi ai presenti Termini o ai Servizi sia sottoposto al tribunale federale o statale competente della Contea di San Francisco, California, ferma restando la vigenza della normativa inderogabile riportata di seguito. Sia l'utente sia Dropbox accettano tale sede e la giurisdizione particolare di tali tribunali. Se risiedi in un Paese (ad esempio in uno stato membro dell'Unione Europea) le cui leggi concedono ai consumatori il diritto di presentare le controversie nei propri tribunali locali, questo paragrafo non riguarda tali requisiti.

SE SEI RESIDENTE NEGLI STATI UNITI, ACCETTI ANCHE LE SEGUENTI DISPOSIZIONI INDEROGABILI SULL'ARBITRATO:

Entrambe le parti accettano di mediare. L'utente e Dropbox accettano di risolvere qualsiasi reclamo relativo ai presenti Termini o Servizi tramite arbitrato finale e vincolante condotto da un singolo arbitro, a eccezione di quanto previsto dalle Eccezioni alla Clausola d'arbitrato di seguito. Sono comprese le controversie causate o correlate all'interpretazione o all'applicazione della presente sezione "Disposizioni inderogabili sull'arbitrato", compresa la loro esecutività, revocabilità o validità.

Non accettazione della Clausola d'arbitrato. Puoi rifiutare la clausola d'arbitrato facendo clic qui e inviando il modulo di non accettazione entro 30 giorni dalla registrazione iniziale del tuo account. Tuttavia, se hai acconsentito a una versione precedente dei presenti Termini che consentivano di non accettare l'arbitrato, la tua precedente scelta di accettazione o non accettazione resta vincolante.

Procedura arbitrale. La American Arbitration Association (AAA) si occuperà dell'arbitrato ai sensi del proprio regolamento arbitrale commerciale e delle proprie procedure complementari per le controversie relative ai consumatori. L'arbitrato si svolgerà nella contea degli Stati Uniti in cui risiedi o lavori, San Francisco (CA) o in qualsiasi altra sede concordata.

Tariffe arbitrali e agevolazioni. Il regolamento della AAA determinerà il pagamento di tutte le tariffe arbitrali. Dropbox pagherà tutte le tariffe arbitrali per singolo arbitrato per reclami dal valore inferiore a $ 75.000. Se ricevi un lodo arbitrale che risulta essere più vantaggioso di qualsiasi nostra offerta di risoluzione del reclamo, Dropbox ti pagherà $ 1000 aggiuntivi al lodo. Dropbox non chiederà le spese relative agli onorari degli avvocati e dei costi dell'arbitrato a meno che l'arbitro non determini che il tuo reclamo è senza fondamento.

Eccezioni alla Clausola d'arbitrato. L'utente o Dropbox, se idoneo, può rivendicare i propri diritti nei tribunali per controversie di modesta entità di San Francisco (CA) o di qualsiasi contea degli Stati Uniti in cui risiede o lavora. Entrambe le parti si riservano il diritto di intentare una causa unicamente per provvedimento ingiuntivo allo scopo di interrompere l'uso non autorizzato o l'abuso dei Servizi o la violazione della proprietà intellettuale (ad esempio marchio, segreto commerciale, copyright o diritti brevettuali), senza prima avviare un arbitrato o la procedura informale per la risoluzione delle controversie descritta sopra. Se l'accordo di ricorrere all'arbitrato viene ritenuto non pertinente per l'utente o il suo reclamo, l'utente conviene sulla giurisdizione esclusiva dei tribunali statali e federali della Contea di San Francisco, California, per la risoluzione della controversia.

NESSUNA AZIONE COLLETTIVA. L'utente può risolvere le controversie con Dropbox solo in modo individuale e non può presentare un reclamo come attore o membro di una classe di persone in un'azione collettiva, riunita o rappresentativa. Non sono consentiti arbitrati collettivi, azioni collettive, cause d'interesse generale portate avanti da un singolo avvocato e riunione con altri arbitrati. Se questo specifico paragrafo viene ritenuto inapplicabile, l'intera sezione "Disposizioni inderogabili sull'arbitrato" sarà ritenuta nulla.

Legislazione applicabile

I presenti Termini saranno regolati dalle leggi della California a eccezione dei casi di conflitti con altri principi legislativi. Tuttavia, le legislazioni di alcuni Paesi (compresi quelli dell'Unione Europea) richiedono che gli accordi siano regolamentati dalle leggi locali del Paese del consumatore. Il presente paragrafo non prevale su tali leggi.

Contratto indivisibile

I presenti Termini costituiscono il contratto indivisibile tra l'utente e Dropbox in relazione all'oggetto dei presenti Termini e sostituiscono qualsiasi altro contratto, termini e condizioni precedenti o contemporanee applicabili all'oggetto dei presenti Termini. I presenti Termini non creano diritti per beneficiari di terze parti.

Rinuncia, clausole salvatorie e cessione

La mancata applicazione da parte di Dropbox di una disposizione non rappresenta una rinuncia ad applicarla in seguito. Se una disposizione risulta inapplicabile, le restanti disposizioni del Contratto continueranno ad avere pieno effetto e si introdurrà un nuovo termine applicabile che rifletta il più fedelmente possibile i nostri intenti. L'utente non può assegnare nessuno dei propri diritti stabiliti dai presenti Termini e ogni tentativo in tale senso sarà nullo. Dropbox può assegnare i propri diritti ai suoi affiliati o consociati o a qualunque successore per l'interesse dell'attività associata ai Servizi.

Modifiche

Ci riserviamo il diritto di modificare periodicamente i presenti Termini affinché rispecchino meglio:

(a) i cambiamenti legislativi,

(b) nuovi obblighi normativi o

(c) miglioramenti apportati ai nostri Servizi.

Se un aggiornamento riguarda il tuo utilizzo dei Servizi o i tuoi diritti legali in qualità di utente dei nostri Servizi, ti avviseremo prima della data effettiva dell'aggiornamento inviandoti un'email all'indirizzo email associato al tuo account o tramite una notifica all'interno dei prodotti. I termini aggiornati saranno effettivi non prima di 30 giorni successivi alla data di notifica.

Se non accetti gli aggiornamenti apportati, annulla il tuo account prima che diventino effettivi. Ove applicabile, ti offriremo un rimborso proporzionale sulla base degli importi corrisposti in anticipo per i Servizi e della data di cancellazione dell'account. Continuando ad accedere o utilizzare i Servizi dopo che gli aggiornamenti diventano effettivi, accetti di essere vincolato ai Termini modificati.

Norme sulla privacy di Dropbox

Data di pubblicazione: 8 dicembre 2016

In vigore da: 10 febbraio 2017

Grazie per avere utilizzato Dropbox. Qui descriviamo come raccogliamo, utilizziamo e gestiamo i tuoi dati quando utilizzi i nostri siti web, il nostro software e i nostri servizi ("Servizi").

Che cosa e perché

Ci riserviamo di raccogliere e conservare i seguenti dati per fornire, migliorare e proteggere i nostri Servizi:

Account. Raccogliamo e associamo al tuo account dati quali il tuo nome, il tuo indirizzo email, il tuo numero di telefono, i dati relativi ai pagamenti, l'indirizzo fisico e l'attività dell'account. Alcuni dei nostri servizi ti consentono di accedere ai tuoi account e ai tuoi dati con altri fornitori di servizi.

Servizi. I nostri Servizi sono progettati per consentirti di archiviare in modo semplice I tuoi file, collaborare con altre persone e lavorare su più dispositivi. Per rendere ciò possibile, archiviamo, elaboriamo e trasmettiamo I tuoi file (ad esempio file, messaggi, commenti e foto) nonché le informazioni ad essi correlate. Tali informazioni correlate possono essere, ad esempio, informazioni sul profilo, che rendono più semplice collaborare e condividere I tuoi file con altre persone. I nostri Servizi forniscono diverse opzioni per condividere I tuoi file.

Puoi scegliere di concederci l'accesso ai tuoi contatti, per poter eseguire facilmente operazioni quali condividere e collaborare ai tuoi file, inviare messaggi e invitare altre persone a utilizzare i Servizi. Se ci fornisci l'accesso ai tuoi contatti, li archivieremo sui nostri server in modo che tu possa utilizzarli.

Utilizzo. Raccogliamo informazioni relative al modo in cui utilizzi i Servizi, comprese le azioni intraprese nell'account (come condivisione, modifica, visualizzazione e spostamento di file o cartelle). Questo ci aiuta a offrirti funzionalità quali la pagina "Eventi" e la cronologia delle versioni.

Ci riserviamo inoltre di raccogliere dati provenienti da e riguardanti i dispositivi che utilizzi per accedere ai Servizi. Sono inclusi dati quali l'indirizzo IP, il tipo di browser e il dispositivo utilizzato, la pagina web visitata prima di accedere ai nostri siti e gli identificatori associati al tuo dispositivo. I tuoi dispositivi (a seconda delle loro impostazioni) potrebbero trasmettere ai Servizi anche dati sulla posizione.

Cookie e altre tecnologie. Utilizziamo tecnologie quali cookie e tag pixel per fornire, migliorare, proteggere e promuovere i nostri Servizi. Ad esempio, i cookie ci aiutano per operazioni quali ricordare il tuo nome utente per la visita successiva, capire il modo in cui interagisci con i nostri Servizi e migliorarli sulla base di tali dati. Puoi impostare il tuo browser in modo che non accetti i cookie, ma ciò potrebbe limitare la possibilità di utilizzare i nostri Servizi. Se i nostri sistemi ricevono un segnale DNT:1 dal tuo browser, risponderemo a tale segnale come descritto nel presente documento.

Con chi

Ci riserviamo il diritto di condividere i dati come descritto sopra, ma questi non saranno venduti a inserzionisti o ad altre terze parti.

Terzi che lavorano per Dropbox.. Dropbox si avvale di determinate terze parti di fiducia (ad esempio fornitori di assistenza clienti e servizi IT) per fornire, migliorare, proteggere e promuovere i propri Servizi. Queste terze parti avranno accesso ai tuoi dati esclusivamente per svolgere attività per conto nostro e conformemente alle presenti Norme sulla privacy. Noi continueremo a essere responsabili della loro gestione delle informazioni in base alle nostre istruzioni.

Altri utenti. I nostri Servizi mostrano dati quali il tuo nome, l'immagine del profilo e il tuo indirizzo email ad altri utenti in posizioni quali il tuo profilo utente e le notifiche di condivisione. Quando registri un account Dropbox con un indirizzo email su un dominio di proprietà del tuo datore di lavoro o della tua organizzazione, potremmo aiutare i collaboratori a trovare te e il tuo team rendendo visibili ad altri utenti nello stesso dominio alcune delle tue informazioni di base, come il tuo nome, il nome del team, l'immagine del profilo e l'indirizzo email. In questo modo, ti aiutiamo mostrandoti i team a cui puoi unirti e aiutiamo gli altri utenti a condividere file e cartelle con te.

Alcune funzioni ti permettono di rendere altri dati disponibili ad altri utenti.

Altre applicazioni. Puoi inoltre far sì che terze parti accedano ai tuoi dati e al tuo account tramite, ad esempio, le API di Dropbox. Ma ricordati che l'utilizzo che fanno dei tuoi dati sarà regolato dai loro termini e dalle loro norme sulla privacy.

Amministratori di team Dropbox. Se sei un utente di un team Dropbox (ad es. piani Dropbox Business o Dropbox Education), il tuo amministratore potrebbe essere in grado di accedere e controllare il tuo account del team Dropbox. In caso di dubbi in merito, consulta le norme interne della tua organizzazione. Se non sei un utente di un team Dropbox, ma interagisci con un utente di un team Dropbox (partecipando, ad esempio, a una cartella condivisa o accedendo a file condivisi da quell'utente), i membri di tale organizzazione potrebbero essere in grado di vedere il nome, l'indirizzo email, l'immagine del profilo e l'indirizzo IP associati al tuo account al momento dell'interazione.

Leggi e forze dell'ordine. Ci riserviamo il diritto di divulgare i tuoi dati a terze parti nel caso in cui stabilissimo che tale divulgazione è ragionevolmente necessaria per (a) rispettare la legge; (b) salvaguardare qualsiasi persona da decesso o gravi lesioni fisiche; (c) prevenire frodi o abusi a danno di Dropbox o dei suoi utenti; o (d) proteggere i diritti di proprietà di Dropbox.

La gestione dei tuoi dati ha per noi un'importanza fondamentale ed è una responsabilità di cui ci facciamo carico. Riteniamo che i dati dei nostri utenti debbano ricevere le stesse tutele legali a prescindere dal fatto che siano archiviati nei nostri Servizi o nei dischi rigidi dei loro computer di casa. Ci atterremo ai seguenti Principi relativi alle richieste ufficiali quando riceviamo, esaminiamo e rispondiamo alle richieste ufficiali della pubblica amministrazione (comprese le richieste relative alla sicurezza nazionale) relative ai dati dei nostri utenti:

  • Essere trasparenti,
  • Rifiutare richieste di portata globale,
  • Proteggere tutti gli utenti e
  • Fornire servizi di cui fidarsi.
Pubblichiamo un Rapporto sulla trasparenza come parte del nostro impegno per comunicare agli utenti quando e come le autorità ufficiali ci richiedono informazioni. Questo rapporto elenca in modo dettagliato le tipologie e il numero di richieste che riceviamo dalle forze dell'ordine. Consigliamo agli utenti di consultare i nostri Principi relativi alle richieste ufficiali e il Rapporto sulla trasparenza per informazioni più dettagliate sul nostro modo di trattare e rispondere alle richieste ufficiali.

Come

Sicurezza. Dropbox dispone di un team che si occupa di tenere i tuoi dati al sicuro e verificare eventuali vulnerabilità. Inoltre, continuiamo a implementare funzioni per la sicurezza dei tuoi dati, come l'autenticazione a due fattori, la crittografia dei file durante l'archiviazione e gli avvisi quando nuovi dispositivi e applicazioni sono collegate al tuo account.

Conservazione. Conserveremo i dati che archivi sui nostri Servizi finché ciò sarà necessario per fornirti i Servizi. Se elimini il tuo account, elimineremo anche questi dati. Tuttavia, tieni presente: (1) che potrebbero verificarsi ritardi nell'eliminazione di tali dati dai nostri server e dallo spazio di archiviazione di backup e (2) che possiamo conservare questi dati se necessario per rispettare i nostri obblighi legali, risolvere controversie o applicare contratti. Puoi accedere ai tuoi dati personali effettuando l'accesso al tuo account Dropbox. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Dove

In tutto il mondo. Per fornirti i Servizi, ci riserviamo il diritto di archiviare, elaborare e trasmettere dati in sedi ubicate negli Stati Uniti e in tutto il mondo, anche al di fuori del tuo Paese. I dati potrebbero anche essere archiviati in locale sui dispositivi che utilizzi per accedere ai Servizi.

Scudo USA-UE per la privacy e Safe Harbor Stati Uniti-Svizzera. Nel trasferire dati dall'Unione Europea, dallo Spazio economico europeo e dalla Svizzera, Dropbox si affida a una serie di meccanismi legali, inclusi i contratti con i propri utenti. Dropbox rispetta le condizioni e i principi della normativa Safe Harbor Stati Uniti-Svizzera ("Safe Harbor"). Inoltre partecipiamo al programma Scudo per la privacy tra UE e USA ("Scudo per la privacy") e ne rispettiamo il quadro normativo e i principi. Per la certificazione Safe Harbor di Dropbox fai clic qui, mentre per la certificazione Scudo per la privacy fai clic qui. Per ulteriori informazioni sullo Scudo per la privacy, consulta la pagina https://www.privacyshield.gov, mentre per informazioni su Safe Harbor vai alla pagina http://2016.export.gov/safeharbor/swiss/.

Dropbox is subject to oversight by the U.S. Federal Trade Commission. JAMS is the US-based independent organization responsible for reviewing and resolving complaints about our Privacy Shield and Safe Harbor compliance — free of charge to you. We ask that you first submit any such complaints directly to us via privacyshield@dropbox.com. If you aren't satisfied with our response, please contact JAMS at https://www.jamsadr.com/eu-us-privacy-shield. In the event your concern still isn't addressed by JAMS, you may be entitled to a binding arbitration under Privacy Shield and its principles.

Modifiche

In caso di riorganizzazione, fusione, acquisizione o vendita dei nostri beni, i tuoi dati potrebbero essere trasferiti nel quadro di tale accordo. Gli utenti verranno avvisati (ad esempio, tramite un messaggio all'indirizzo email associato con il tuo account) di eventuali accordi e verranno informati sulle scelte a loro disposizione.

Ci riserviamo il diritto di aggiornare periodicamente le presenti Norme sulla privacy. La versione più recente verrà pubblicata sul nostro sito web. Nel caso in cui una revisione possa ridurre in modo sostanziale i diritti dell'utente, invieremo un avviso pertinente.

Informazioni di contatto

Hai domande o dubbi su Dropbox, sui nostri Servizi e sulla privacy? Contattaci all'indirizzo privacy@dropbox.com.

Contratto Dropbox Business

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2017

Il presente Contratto Dropbox Business (il "Contratto") viene stipulato tra Dropbox International Unlimited Company, se l'organizzazione del cliente ha sede al di fuori di Stati Uniti, Canada e Messico ("Nord America") o tra Dropbox, Inc., una società del Delaware ("Dropbox"), se l'organizzazione del cliente ha sede in Nord America, e l'organizzazione che accetta i presenti termini ("Cliente"). Il presente Contratto regola l'accesso e l'utilizzo dei Servizi e dei Servizi Beta. Facendo clic su "Accetto", firmando il contratto relativo ai Servizi o utilizzando gli stessi, accetti il presente Contratto come Cliente.

Nella misura in cui Dropbox, Inc. elabora, per conto del Cliente, i Dati del cliente che sono soggetti alle Leggi UE sulla tutela dei dati, facendo clic su "Accetto", accetti anche le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea, definite di seguito, con Dropbox, Inc. per il trasferimento di dati personali agli incaricati del trattamento.

Se accetti il presente Contratto e, se applicabili, le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea, per l'uso dei Servizi da parte di un'organizzazione, li accetti per conto di tale organizzazione. In questo caso, devi avere l'autorità per vincolare l'organizzazione al rispetto di tali termini. In caso contrario, non devi registrarti ai Servizi.

  1. Servizi.
    1. Fornitura. Il presente Contratto regola l'accesso e l'utilizzo dei Servizi e del Software. Il Cliente e gli Utenti finali possono accedere e utilizzare i Servizi ai sensi del presente Contratto.
    2. Misure di sicurezza. Dropbox utilizzerà, come requisito minimo, misure di sicurezza tecniche e organizzative standard del settore per trasferire, archiviare ed elaborare i Dati del cliente. Tali misure sono concepite per tutelare l'integrità dei Dati del cliente e proteggere da accesso, utilizzo ed elaborazione non autorizzati e illegittimi dei Dati del cliente.
    3. Elaborazione e trasferimento dei dati.
      1. Elaborazione dei dati. Dropbox e qualsiasi subincaricato del trattamento dei dati elaborerà i Dati dei clienti solo per fornire i Servizi e adempiere agli obblighi di Dropbox ai sensi del Contratto. Le attività di elaborazione di eventuali subincaricati del trattamento dei dati saranno limitate all'elaborazione per conto di Dropbox e in conformità con le istruzioni fornite da Dropbox. Il Cliente acconsente al trasferimento, all'archiviazione e all'elaborazione da parte di Dropbox e dei suoi subincaricati del trattamento dei Dati del cliente in località diverse dal Paese del Cliente.
      2. Programma Scudo UE-USA per la privacy. Dropbox è certificato e conforme al programma Scudo UE-USA per la privacy. Qualora il programma venga annullato, Dropbox metterà in atto qualsiasi iniziativa commercialmente ragionevole a sua disposizione per uniformarsi al meccanismo di trasferimento dei dati risultante, alternativo o successivo, tra Unione Europea e Stati Uniti.
      3. Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea. Nella misura in cui i Dati del cliente sono soggetti alle Leggi UE sulla tutela dei dati e sono elaborati da Dropbox per conto del Cliente: (i) Dropbox userà ed elaborerà tali Dati del cliente come specificato dal Cliente al fine di fornire i Servizi e adempiere agli obblighi di Dropbox ai sensi del Contratto; e (ii) il Cliente accetta le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea con Dropbox, Inc. per il trasferimento di dati personali. Le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea si applicano solo ai Servizi e alle future variazioni degli stessi, ma non si applicano ai Servizi beta o alle Funzioni escluse.
    4. Modifiche. Dropbox si riserva il diritto di aggiornare periodicamente i Servizi. Qualora Dropbox modifichi i Servizi in modo da ridurne materialmente la funzionalità, sarà tenuto a informare il Cliente tramite l'indirizzo email associato all'account. Il cliente può comunicare entro trenta giorni dalla modifica l'intenzione di rescindere il Contratto. Tale diritto di rescissione non si applicherà agli aggiornamenti apportati alle funzioni fornite secondo modalità beta o a scopi di valutazione.
    5. Software.
      1. In genere, i Servizi consentono al Cliente e agli Utenti finali di scaricare il Software, che può aggiornarsi automaticamente. Se un qualsiasi componente del Software è offerto con licenza open source, Dropbox renderà tale licenza disponibile al Cliente e, nella misura della fornitura della stessa, concederà diritti aggiuntivi al Cliente. Tali disposizioni avranno espressamente la precedenza su alcuni dei termini del presente Contratto per quanto riguarda tale componente del Software.
      2. Licenza. Con il presente Contratto, Dropbox concede al Cliente, per il Periodo di validità, una licenza limitata e non esclusiva per l'utilizzo del Software unicamente in relazione ai Servizi e in conformità con il presente Contratto. Tale licenza è non trasferibile (alle condizioni della Sezione 12.8), irrevocabile (ad eccezione di quanto stabilito nella Sezione 7), non cedibile in sublicenza e sarà ritenuta integralmente pagata con il pagamento delle Tariffe da parte del Cliente.
    6. Domini del cliente. Prima di fornire i Servizi, Dropbox si riserva il diritto di richiedere al Cliente di verificare il possesso o il controllo dei Domini del cliente. Se il Cliente non possiede o controlla i Domini del cliente, Dropbox non sarà tenuto a fornire i Servizi al Cliente.
  2. Obblighi del Cliente.
    1. Amministrazione dei Servizi da parte del Cliente. Il Cliente può designare alcuni Utenti finali come Amministratori attraverso la Console amministratore. Il Cliente è responsabile di mantenere la riservatezza delle password e degli Account degli Amministratori e di gestire l'accesso a tali Account. Le responsabilità di Dropbox non includono la gestione o l'amministrazione interna dei Servizi per il Cliente. Il Cliente riconosce che, se acquista i Servizi tramite un rivenditore e nomina alcuni membri del personale di tale rivenditore Amministratori del proprio account dei Servizi, tale rivenditore può essere in grado di controllare le informazioni dell'account, compresi i Dati del cliente, e accedere all'account dei Servizi del Cliente, come descritto sopra.
    2. Uso o accesso non autorizzato. Il Cliente deve impedire l'uso non autorizzato dei Servizi da parte degli Utenti finali e porre fine a qualsiasi uso o accesso non autorizzato ai Servizi. Gli Account degli Utenti finali possono essere forniti, registrati e utilizzati solo da un singolo Utente finale. I Servizi non possono essere utilizzati da Utenti finali di età inferiore a 13 anni. Il Cliente deve garantire di non consentire a nessuna persona minore di 13 anni di utilizzare i Servizi. Il Cliente comunicherà tempestivamente a Dropbox qualsiasi uso o accesso non autorizzato ai Servizi.
    3. Restrizioni. Al Cliente è fatto divieto di: (a) vendere, rivendere o noleggiare i Servizi o il Software; (b) utilizzare i Servizi o il Software per attività nelle quali l'uso o il mancato funzionamento dei Servizi o del Software può comportare danni fisici, decessi o lesioni personali; (c) decodificare i Servizi o il Software, nonché tentare o aiutare qualcuno a farlo, a meno che tale restrizione sia proibita dalla legge oppure (d) utilizzare i Servizi o il Software, compresa l'esportazione o la riesportazione dei Dati del cliente, in violazione delle Leggi sul controllo delle esportazioni.
    4. Compliance. I Clienti e i suoi Utenti finali devono utilizzare i Servizi in conformità con le Norme sull'uso accettabile. Il Cliente è responsabile dell'utilizzo dei Servizi da parte degli Utenti finali. Il cliente dovrà rispettare le leggi e i regolamenti (ove esistenti) applicabili all'uso dei Servizi da parte del Cliente. Il cliente dovrà ottenere e mantenere dagli Utenti finali l'eventuale consenso necessario per permettere agli Amministratori di svolgere le attività descritte nel presente Contratto e per consentire a Dropbox di fornire i Servizi. Il Cliente non potrà archiviare, trasmettere o altrimenti elaborare qualsiasi informazione tramite i Servizi che rientri nella definizione di "Informazioni sanitarie protette" ai sensi della normativa sulla privacy HIPAA (45 C.F.R. Sezione 164.051), a meno che il Cliente e Dropbox non stipulino separatamente un contratto Business Associate Agreement HIPAA (operazione effettuabile dalla Console amministratore).
    5. Applicazioni e integrazioni di terze parti. Se il Cliente usa un servizio o applicazioni di terze parti, ad esempio un servizio che utilizza un'API di Dropbox, con i Servizi: (a) Dropbox non sarà responsabile di eventuali azioni o omissioni della terza parte, incluso l'accesso o l'uso da parte della terza parte dei Dati del cliente e (b) Dropbox non garantisce né supporta alcun servizio fornito dalla terza parte.
    6. Richieste di terze parti.
      1. Responsabilità del Cliente. Il Cliente è responsabile di rispondere alle Richieste di terze parti utilizzando il proprio accesso alle informazioni. Il Cliente deve cercare di ottenere le informazioni necessarie per rispondere alle Richieste di terze parti e contatterà Dropbox solo nel caso in cui non sia in grado di ottenere tali informazioni nonostante abbia compiuto sforzi ragionevoli.
      2. Responsabilità di Dropbox. Dropbox sfrutterà ogni mezzo commerciale a sua disposizione nei limiti previsti dalla legge e dai termini della Richiesta di terze parti per: (i) comunicare tempestivamente al Cliente la ricezione da parte di Dropbox della Richiesta di terzi parti; (ii) soddisfare qualsiasi richiesta commerciale ragionevole del Cliente relativa agli sforzi compiuti per opporsi alla Richiesta di terze parti e (iii) offrire al Cliente le informazioni o gli strumenti richiesti per rispondere alla Richiesta di terze parti (se il cliente non fosse in grado di ottenere le informazioni in altro modo). Qualora il Cliente non risponda tempestivamente a una Richiesta di terze parti, Dropbox potrebbe farlo, benché non obbligato.
  3. Pagamento.
    1. Tariffe. Il Cliente pagherà a Dropbox o al Rivenditore del Cliente tutte le tariffe applicabili per i Servizi, nella valuta indicata nel Modulo d'ordine. Il Cliente autorizza Dropbox o il Rivenditore del Cliente ad addebitargli tutte le Tariffe applicabili utilizzando il metodo di pagamento selezionato dal Cliente. Le Tariffe non sono rimborsabili tranne nei casi previsti dalla legge o se altrimenti specificato nel presente Contratto.
    2. Pagamento. Il Cliente pagherà le fatture di Dropbox secondo i termini di pagamento specificati nel Modulo d'ordine. Dropbox si riserva il diritto di sospendere o interrompere i Servizi in caso di mancato pagamento delle Tariffe. Il Cliente dovrà fornire a Dropbox o al Rivenditore del Cliente dati per la fatturazione e di contatto completi e accurati.
    3. Imposte. Le Tariffe sono al netto delle imposte e Il Cliente è responsabile del pagamento di qualsiasi Imposta. Dropbox o il rivenditore del Cliente addebiterà le Imposte dovute quando necessario. Se il Cliente fornisce a Dropbox o al suo rivenditore un certificato di esenzione valido, Dropbox o il rivenditore non riscuoteranno le imposte coperte da tale certificato.
    4. Ritenute d'acconto. Il Cliente pagherà a Dropbox o al suo rivenditore il netto di eventuali Ritenute d'acconto applicabili. Il Cliente e Dropbox o, a seconda dei casi, il Rivenditore del Cliente collaboreranno per evitare qualsiasi Ritenuta d'acconto laddove siano previste esenzioni o un'aliquota di ritenuta agevolata. Se Dropbox o il rivenditore del Cliente risultano idonei a un'esenzione fiscale o a un'aliquota di ritenuta agevolata, Dropbox o il rivenditore del Cliente sono tenuti a fornire prove documentali ragionevoli al Cliente. Il Cliente dovrà fornire a Dropbox o al rivenditore del Cliente prove sufficienti a dimostrare di avere pagato la somma trattenuta o dedotta all'autorità fiscale pertinente.
    5. Rinnovi automatici e periodi di prova. SE L'ACCOUNT DEL CLIENTE È CONFIGURATO PER IL RINNOVO AUTOMATICO O È IN UN PERIODO DI PROVA, DROPBOX (O IL RIVENDITORE DEL CLIENTE) PUÒ ADDEBITARE AUTOMATICAMENTE GLI IMPORTI DOVUTI AL TERMINE DEL PERIODO DI PROVA O PER IL RINNOVO, A MENO CHE IL CLIENTE NON COMUNICHI A DROPBOX (O AL RIVENDITORE DEL CLIENTE) CHE DESIDERA ANNULLARE O DISATTIVARE IL RINNOVO AUTOMATICO. Dropbox può rivedere le tariffe dei Servizi inviando al Cliente una comunicazione almeno trenta giorni prima dell'addebito successivo.
    6. Ordini di acquisto. Se il Cliente richiede l'utilizzo di un ordine di acquisto o di un numero di ordine di acquisto, il Cliente (i) deve fornire lo stesso al momento dell'acquisto e (ii) accetta che i termini e le condizioni su un ordine di acquisto del Cliente non verranno applicati al presente Contratto e sono nulli e privi di effetto. Se il Cliente acquista tramite un rivenditore, eventuali termini e condizioni dettati dal rivenditore o presenti in un ordine di acquisto tra il Cliente e il rivenditore che siano in conflitto con il Contratto sono nulli e senza valore.
  4. Sospensione.
    1. Account di Utenti finali da parte di Dropbox. Se un Utente finale: (a) vìola il presente Contratto o (b) utilizza i Servizi in modo tale che Dropbox possa ragionevolmente ritenere di essere considerato responsabile di eventuali danni, Dropbox può richiedere al Cliente di sospendere o disattivare l'account dell'Utente finale interessato. Nel caso in cui il Cliente non sospenda o disattivi tempestivamente l'account dell'Utente finale, Dropbox può farlo al posto suo.
    2. Emergenze relative alla sicurezza. Indipendentemente da quanto disposto nel presente Contratto, in caso di Emergenze relative alla sicurezza, Dropbox si riserva il diritto di sospendere automaticamente l'uso dei Servizi. Dropbox metterà in atto qualsiasi iniziativa commercialmente ragionevole a sua disposizione per limitare il più possibile la sospensione nella misura necessaria a prevenire o risolvere l'Emergenza relativa alla sicurezza.
  5. Diritti di proprietà intellettuale.
    1. Mantenimento di diritti. Ad eccezione di quanto espressamente qui indicato, il presente Contratto non attribuisce (a) a Dropbox nessun Diritto di proprietà intellettuale sui Dati del Cliente, né (b) al Cliente nessun Diritto di proprietà intellettuale sui Servizi o sui marchi e caratteristiche del marchio di Dropbox.
    2. Autorizzazione limitata. Il Cliente concede a Dropbox solo i diritti limitati ragionevolmente necessari a Dropbox per fornire i Servizi. Tale autorizzazione limitata si estende anche a subappaltatori o subincaricati del trattamento dei dati.
    3. Suggerimenti. Dropbox si riserva il diritto di utilizzare, modificare e incorporare nei suoi prodotti e servizi, nelle licenze e sublicenze qualsiasi feedback, commento o suggerimento relativo ai Servizi che il Cliente o gli Utenti finali possono inviare a Dropbox o pubblicare nei forum di Dropbox, senza alcun obbligo nei confronti del Cliente.
  6. Termine.
    1. Periodo di validità del Contratto. Il presente Contratto resterà in vigore per tutto il Periodo di validità.
    2. Periodo di validità dei Servizi. Dropbox fornirà i Servizi al Cliente per il Periodo di validità dei Servizi. Salvo accordi diversi presi per iscritto dalle parti, gli Account degli Utenti finali acquistati durante il Periodo di validità dei Servizi avranno una durata proporzionale che termina l'ultimo giorno del Periodo di validità dei Servizi preesistente.
  7. Risoluzione.
    1. In generale, entrambe le Parti possono porre termine al presente Contratto, compresi tutti i Moduli d'ordine, se: (i) l'altra Parte compie una grave violazione del Contratto e non la sana entro trenta giorni dalla ricezione di una notifica scritta o (ii) l'altra Parte cessa la propria attività o è soggetta a procedure di insolvenza e non vi pone rimedio entro novanta giorni.
    2. Effetti della risoluzione. Al termine del presente Contratto: (a) ad eccezione di quanto stabilito nella presente Sezione, le licenze e i diritti concessi da Dropbox al Cliente cessano immediatamente; (b) su richiesta del Cliente, Dropbox può fornire al Cliente accesso al suo account alle tariffe vigenti al momento in modo che il Cliente possa esportare i propri Dati e (c) dopo un periodo commercialmente ragionevole, Dropbox può eliminare tutti i Dati del Cliente relativi all'account del Cliente. Le sezioni seguenti rimarranno in vigore dopo la scadenza o la risoluzione del presente Contratto: 2.6 (Richieste di terze parti), 3 (Pagamento), 5 (Diritti di proprietà intellettuale), 7.2 (Effetti della risoluzione), 8 (Indennizzo), 9 (Dichiarazioni di non responsabilità), 10 (Limitazione di responsabilità), 11 (Controversie) e 12 (Varie).
  8. Indennizzo.
    1. Da parte del Cliente. Il Cliente indennizzerà, difenderà e manterrà indenne Dropbox da e in relazione a qualsiasi responsabilità, danno e costo (compresi costi delle transazioni e spese legali ragionevoli) derivanti da un reclamo di terze parti nei confronti di Dropbox e di suoi Affiliati riguardante: (a) Dati del Cliente; (b) Domini del Cliente o (c) uso dei Servizi da parte del Cliente o degli Utenti finali del Cliente in violazione del presente Contratto.
    2. Da parte di Dropbox. Dropbox indennizzerà, difenderà e manterrà indenne il Cliente da e in relazione a qualsiasi responsabilità, danno e costo (compresi costi delle transazioni e spese legali ragionevoli) derivanti da un reclamo di terze parti nei confronti del Cliente che si basi sull'accusa che la tecnologia utilizzata da Dropbox per la fornitura dei Servizi al Cliente violi o si appropri indebitamente di qualsiasi copyright, segreto commerciale, brevetto statunitense o marchio commerciale della terza parte. In nessun caso Dropbox sarà ritenuto responsabile ai sensi della presente sezione per: (a) l'uso di qualsiasi dei Servizi in forma modificata o in combinazione con materiali non forniti da Dropbox e (b) qualsiasi contenuto, informazione o dato fornito dal Cliente, dagli Utenti finali o da altre terze parti.
    3. Possibili violazioni. Se Dropbox ritiene o sospetta che i Servizi o il Software vìolino i Diritti di proprietà intellettuale di terze parti, può: (a) ottenere il diritto per il Cliente, a spese di Dropbox, di continuare a utilizzare i Servizi o il Software; (b) fornire una funzione sostitutiva equivalente che non vìoli i diritti o (c) modificare i Servizi o il Software in modo che cessi la violazione. Se Dropbox non ritiene che le opzioni descritte in questa sezione siano ragionevoli dal punto di vista commerciale, può sospendere o revocare l'uso da parte del Cliente dei Servizi o del Software interessati, con un rimborso proporzionale delle tariffe pagate per i Servizi o il Software.
    4. Generale. La Parte che richiede l'indennizzo deve rivendicare il proprio diritto, notificarlo tempestivamente all'altra Parte e collaborare con essa nella difesa delle proprie dichiarazioni. La Parte indennizzante avrà il controllo e l'autorità completi sulla difesa, salvo i casi in cui: (a) qualsiasi transazione che comporti un'ammissione di responsabilità della Parte che richiede l'indennizzo richieda un previo consenso iscritto (che non può essere negato o ritardato senza motivo) e (b) l'altra Parte possa partecipare alla difesa con il proprio avvocato e a proprie spese. GLI INDENNIZZI SOPRA INDICATI RAPPRESENTANO L'UNICO RIMEDIO PER DROPBOX E PER IL CLIENTE AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO IN CASO DI VIOLAZIONE, COMMESSA DALL'ALTRA PARTE, DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE DI UNA TERZA PARTE.
  9. Dichiarazioni di non responsabilità.
    1. In generale, I SERVIZI E IL SOFTWARE VENGONO FORNITI "A SCATOLA CHIUSA". NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE E AD ECCEZIONE DI QUANTO ESPLICITAMENTE STABILITO NEL PRESENTE CONTRATTO, NÉ IL CLIENTE, NÉ DROPBOX, NÉ I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA DI NESSUN TIPO, IMPLICITA, ESPLICITA, LEGALE O DI ALTRO TIPO, INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O DI NON VIOLAZIONE. IL CLIENTE È RESPONSABILE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI O DEL SOFTWARE IN CONFORMITÀ CON I TERMINI STABILITI NEL PRESENTE CONTRATTO E DEL BACKUP DI TUTTI I DATI ARCHIVIATI NEI SERVIZI.
    2. Servizi Beta. Salvo quanto diversamente stabilito nel presente Contratto: (a) il Cliente può scegliere, a sua unica discrezione, di utilizzare i Servizi Beta; (b) i Servizi Beta possono non essere supportati e possono essere modificati in qualsiasi momento senza preavviso; (c) i Servizi Beta possono non essere affidabili o disponibili quanto i Servizi, (d) i Servizi Beta non sono stati sottoposti alle stesse misure di sicurezza e controllo dei Servizi e (e) DROPBOX NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ DERIVANTE O CORRELATA AI SERVIZI BETA. USALI A TUO RISCHIO E PERICOLO.
  10. Limitazione di responsabilità.
    1. Limitazione di responsabilità indiretta. NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, AD ECCEZIONE DEGLI OBBLIGHI DI INDENNIZZO DA PARTE DI DROPBOX O DEL CLIENTE, NÉ IL CLIENTE, NÉ DROPBOX NÉ I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI SARANNO RESPONSABILI AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO PER (I) DANNI INDIRETTI, SPECIALI, ACCIDENTALI, CONSEQUENZIALI, ESEMPLARI O PUNITIVI O (II) PERDITA DI USO, DATI, GESTIONE, RICAVI O PROFITTI (IN ENTRAMBI I CASI DIRETTI O INDIRETT), ANCHE SE LA PARTE ERA A CONOSCENZA O AVREBBE DOVUTO ESSERE A CONOSCENZA CHE TALI DANNI POTEVANO VERIFICARSI E ANCHE SE I DANNI NON VENGONO RIMEDIATI IN MODO SODDISFACENTE.
    2. Limitazione dell'importo della responsabilità. NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DI DROPBOX AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO NON SUPERERÀ L'IMPORTO MINORE TRA $ 100.000 E L'IMPORTO PAGATO DAL CLIENTE A DROPBOX PER I SERVIZI NEI DODICI MESI PRECEDENTI L'EVENTO CHE HA ORIGINATO LA RESPONSABILITÀ.
  11. Controversie.
    1. Risoluzione informale. Prima di presentare un reclamo, ciascuna Parte accetta di provare a risolvere la controversia contattando l'altra Parte tramite le procedure di notifica descritte nella Sezione 12.6. Qualora la controversia non venga risolta entro trenta giorni dalla notifica, il Cliente o Dropbox possono avviare un procedimento formale.
    2. Arbitrato. Il Cliente e Dropbox accettano di risolvere qualsiasi controversia relativa al presente Contratto o ai Servizi tramite arbitrato finale e vincolante, ad eccezione di quanto indicato di seguito. L'American Arbitration Association (AAA) si occuperà dell'arbitrato ai sensi del Regolamento arbitrale commerciale. L'arbitrato si terrà a San Francisco (CA) o in qualsiasi altra sede concordata per iscritto da entrambi le parti.
    3. Eccezione all'arbitrato. Entrambe le Parti possono intentare una causa nei tribunali federali o statali della contea di San Francisco, California, USA esclusivamente per un provvedimento ingiuntivo allo scopo di arrestare un uso non autorizzato o un abuso dei Servizi o una violazione dei Diritti di proprietà intellettuale senza prima avviare la procedura di contestazione informale descritta sopra. Sia il Cliente sia Dropbox accettano tale sede e tale giurisdizione.
    4. NESSUNA AZIONE COLLETTIVA. Il Cliente può risolvere le controversie con Dropbox soltanto in modo individuale e non potrà presentare un reclamo nell'ambito di un'azione collettiva, di gruppo o rappresentativa. Non sono consentiti arbitrati collettivi, azioni collettive, cause d'interesse generale portate avanti da un singolo avvocato e riunione con altri arbitrati.
  12. Varie.
    1. Modifiche dei termini. Dropbox si riserva il diritto di modificare periodicamente il presente Contratto, la cui versione più aggiornata verrà sempre pubblicata sul sito web di Dropbox Business. Se una revisione viene considerata sostanziale a unica discrezione di Dropbox, Dropbox avviserà il Cliente (ad esempio inviando un'email all'indirizzo associato all'account interessato). Altre revisioni possono essere pubblicate sul blog di Dropbox o sulla pagina dei termini e il Cliente è tenuto a consultare regolarmente tali pagine. Continuando ad accedere o utilizzare i Servizi dopo l'entrata in vigore delle revisioni, il Cliente accetta di essere vincolato al Contratto modificato. Se il Cliente non è d'accordo con i nuovi termini del Contratto, può disattivare i Servizi entro trenta giorni dalla ricezione della notifica dei cambiamenti.
    2. Contratto indivisibile. Il presente Contratto sostituisce qualsiasi contratto o accordo precedente tra le Parti e costituisce il contratto indivisibile tra le Parti in relazione a questo argomento. I documenti allegati al Contratto, le fatture del Cliente e i Moduli d'ordine tra le Parti sono da considerarsi parte integrante del Contratto.
    3. Interpretazione dei termini in conflitto. In caso di conflitto tra i documenti che costituiscono il presente Contratto, la priorità viene stabilita nel seguente ordine: la fattura, il Modulo d'ordine, il Contratto. I Termini e le condizioni del presente Contratto saranno considerati informazioni riservate di Dropbox che il Cliente non può divulgare a terzi. Il Cliente accetta che i Termini e le condizioni di un Ordine di acquisto del cliente non si applichino al presente Contratto e siano nulli. Se gli Utenti finali sono tenuti a fare clic sui termini di servizio per poter utilizzare i Servizi, tali clic sono subordinati al presente Contratto, che prevarrà in caso di conflitto.
    4. Legge applicabile. IL CONTRATTO SARÀ REGOLATO DALLE LEGGI DELLA CALIFORNIA AD ECCEZIONE DEI CONFLITTI RIGUARDANTI I PRINCIPI DI LEGGE.
    5. Clausola salvatoria. Le clausole inapplicabili verranno modificate per riflettere l'intenzione delle parti e solo nella misura necessaria a renderle applicabili. Le clausole rimanenti del Contratto continueranno a essere in vigore.
    6. Notifica. Le notifiche devono essere inviate via email, posta prioritaria o aerea o corriere espresso e sono ritenute consegnate al momento del ricevimento. Le notifiche al Cliente possono essere inviate anche all'indirizzo email dell'account interessato e sono ritenute consegnate al momento dell'invio. Le notifiche a Dropbox devono essere inviate a Dropbox Legal all'indirizzo contractnotices@dropbox.com e in copia a Dropbox, Inc., P.O. Box 77767, San Francisco, CA 94107, attn.: Legal Department.
    7. Rinuncia. La rinuncia di rivalsa per qualsiasi violazione non verrà considerata una rinuncia di rivalsa per violazioni future.
    8. Cessione. Il Cliente non può cedere o trasferire il presente Contratto o qualsiasi diritto o obbligo stabilito dallo stesso senza il consenso scritto da parte di Dropbox. Dropbox non può cedere il presente Contratto senza informare il Cliente, ma può cedere il presente Contratto o qualsiasi diritto o obbligo da esso derivante a un Affiliato o in relazione a una fusione, un'acquisizione, una riorganizzazione aziendale o una vendita di tutte le sue risorse o di una parte significativa di esse senza informare il Cliente. Qualsiasi altro tentativo di trasferimento o cessione è da considerarsi nullo.
    9. Assenza di legami. Dropbox e il Cliente non sono agenti o partner legali, ma contraenti indipendenti.
    10. Subappalto. Dropbox sarà responsabile per tutti gli atti o le omissioni dei suoi Subappaltatori o Subincaricati del trattamento dei dati e per eventuali obblighi ceduti in subappalto.
    11. Forza maggiore. Ad eccezione degli obblighi di pagamento, né Dropbox né il Cliente saranno responsabili per prestazioni inadeguate originate da una condizione al di fuori del ragionevole controllo della Parte (ad esempio calamità naturali, azioni di guerra o terrorismo, rivolte, scioperi, azioni di enti pubblici e guasti a Internet).
    12. Assenza di soggetti terzi beneficiari. Non esistono soggetti terzi beneficiari del presente Contratto. Senza alcun limite alla presente sezione, gli Utenti finali di un Cliente non sono beneficiari terzi dei diritti del Cliente ai sensi del presente Contratto.
  13. Definizioni.
    • "Norme sull'uso accettabile" fa riferimento alle norme sull'uso accettabile di Dropbox consultabili al seguente link o qualsiasi altro link fornito da Dropbox: https://www.dropbox.com/terms#acceptable_use.
    • Per "Dati dell'account" si intendono l'account e i dati di contatto inviati ai Servizi dal Cliente o dagli Utenti finali.
    • "Amministratore" indica l'Utente finale tecnico designato dal Cliente che gestisce i Servizi forniti agli Utenti finali per conto del Cliente. Gli amministratori possono accedere, divulgare, limitare o rimuovere i Dati del cliente all'interno di o dagli Account degli Utenti finali. Gli amministratori possono anche monitorare, limitare o disattivare l'accesso agli Account degli Utenti finali.
    • Per "Account amministratore" si intende l'account amministrativo fornito al Cliente da Dropbox allo scopo di gestire i Servizi.
    • Per "Console amministratore" si intende lo strumento online fornito da Dropbox al Cliente da utilizzare per la gestione dei Servizi.
    • Per "Affiliato" si intende qualsiasi entità che controlla, sia controllata da o sia sotto controllo insieme a una Parte, dove per "controllo" si fa riferimento la possibilità di guidare la gestione e le norme di un'entità.
    • Per "Servizi Beta" si intendono i servizi o le funzioni identificati come alfa, beta, anteprima, accesso anticipato, valutazione o le parole o le frasi con significati simili.
    • Per "Dati del cliente" si intendono i Dati archiviati, i Dati dell'account e i messaggi, i commenti, i dati strutturati, le foto e altri contenuti inviati ai Servizi dal Cliente o dagli Utenti finali.
    • Per "Domini del cliente" si intendono i nomi dei domini Internet del Cliente.
    • Per "Data di decorrenza" si intende la data in cui il presente Contratto viene accettato dal Cliente.
    • Per "Utenti finali" si intendono gli utenti dell'account dei Servizi del cliente. Gli Utenti finali possono includere dipendenti e consulenti del Cliente e dei suoi Affiliati.
    • Per "Account dell'Utente finale" si intende un account ospitato da Dropbox creato dal Cliente tramite i Servizi per un Utente finale.
    • Per "Leggi UE sulla tutela dei dati" si intendono le leggi che implementano la Direttiva UE sulla protezione dei dati (95/46/CE).
    • Per "Programma Scudo UE-USA per la privacy" si intende il quadro normativo Programma Scudo UE-USA per la privacy e i suoi principi, come stabilito dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti e dalla Commissione Europea in relazione alla raccolta, all'utilizzo e alla conservazione dei dati personali provenienti da Paesi membri dell'Unione Europea.
    • Per "Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea" si intendono le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea con Dropbox Inc. per il trasferimento dei dati personali alle entità incaricate del trattamento, come definito alla pagina consultabile al seguente link: https://assets.dropbox.com/documents/en-us/legal/eu-standard-clauses-dfb-011017.pdf o ad altro link fornito da Dropbox.
    • Per "Funzioni escluse" si intendono i servizi o le funzioni elencati qui https://assets.dropbox.com/documents/en-us/legal/dfb-services-exceptions.pdf, che possono essere periodicamente aggiornati da Dropbox, a condizione che le funzioni non Beta incluse nei Servizi a partire dalla Data di decorrenza non siano trasferiti all'elenco di Funzioni escluse nel corso del Periodo di validità.
    • Per "Norme sul controllo delle esportazioni" si intendono tutte le leggi e le norme applicabili sul controllo delle esportazioni e delle riesportazioni, comprese le Export Administration Regulations ("EAR<") stilate dal Ministero del Commercio degli USA, le sanzioni economiche e commerciali applicate dall'Office of Foreign Assets Control del Ministero del Tesoro degli USA e le International Traffic in Arms Regulations ("ITAR") stilate dal Dipartimento di Stato degli USA.
    • Per "Tariffe" si intendono gli importi fatturati al Cliente da Dropbox per i Servizi, come descritto nel Modulo d'ordine.
    • Per ""Periodo di validità dei Servizi" si intende il periodo di validità dei Servizi in questione a partire dalla Data di fornitura e per tutta la durata stabilita nel Modulo d'ordine.
    • Per "Diritti di proprietà intellettuale" si intendono i diritti attuali e futuri a livello mondiale derivanti da brevetti, copyright, segreti commerciali, marchi commerciali, diritti morali e altri diritti simili.
    • Per "Modulo d'ordine" si intende il documento o la pagina in cui effettuare l'ordine relativo ai Servizi.
    • Per "Data di fornitura" si intende la data a partire dalla quale Dropbox rende i Servizi disponibili al Cliente.
    • Per "Periodo di rinnovo si intende, salvo diversamente concordato per iscritto dalle Parti, il periodo di rinnovo di dodici mesi successivo al Periodo di validità iniziale dei Servizi o a un precedente Periodo di rinnovo dei Servizi. I Periodi di rinnovo sono stabiliti nel Modulo d'ordine.
    • Per "Emergenze relative alla sicurezza" si intendono: (i) un utilizzo dei Servizi che provoca o può provocare un'interruzione degli stessi, l'utilizzo di questi ultimi da parte di altri Clienti o danni all'infrastruttura utilizzata per fornire gli stessi; o (ii) accessi non autorizzati di terze parti ai Servizi.
    • Per "Servizi" si intendono i servizi ordinati dal Cliente e forniti da Dropbox al Cliente descritti alla pagina https://www.dropbox.com/business, o ad altri link eventualmente forniti da Dropbox.
    • Per "Periodo di validità dei Servizi" si intende il Periodo di validità dei Servizi iniziale e il Periodo di rinnovo per i Servizi applicabili.
    • Per "Software" si intende il software client fornito come parte dei Servizi.
    • Per "Dati archiviati" si intendono i file caricati nel Servizi tramite il Software da parte del Cliente o degli Utenti finali.
    • Per "Subappaltatore" si intende un'entità a cui Dropbox trasferisce in subappalto alcuni dei suoi obblighi ai sensi del presente Contratto.
    • Per "Subincaricato del trattamento dei dati" si intende un'entità che accetta di trattare i dati Dati archiviati per conto di Dropbox o per conto di un altro Subincaricato del trattamento dei dati di Dropbox al fine di fornire i Servizi.
    • Per "Imposte" si intende qualsiasi imposta su vendita, utilizzo, valore aggiunto, beni o servizi, consumo, accise, diritti di bollo o di altro tipo (comprese, a titolo esemplificativo, ISS, CIDE, PIS, CONFINS), dazi o altre tasse di qualsiasi tipo o natura, escluse le imposte calcolate sull'utile netto di Dropbox, associate ai Servizi o al Software, comprese penali o interessi correlati.
    • Per "Periodo di validità" si intende il periodo di validità del Contratto, che inizia a partire dalla Data di decorrenza e continua finché non si verifica uno dei due eventi seguenti: (i) fine del Periodo di validità dei Servizi o (ii) risoluzione del Contratto come descritto nello stesso.
    • Per "Richiesta di terze parti" si intende una richiesta da parte di terzi di dati relativi all'uso dei Servizi di un Utente finale, incluse le informazioni contenute all'interno di o provenienti dall'account di un Utente finale o dall'account dei Servizi del Cliente. Le Richieste di terze parti possono includere mandati di perquisizione, ordinanze dei tribunali, mandati di comparizione validi o qualsiasi altra richiesta per la quale esiste un consenso scritto da parte dell'Utente finale o di un rappresentante autorizzato dell'Utente finale, che ne consente la divulgazione.
    • Per "Ritenute d'acconto" si intendono tutte le Imposte dovute dal Cliente che devono essere trattenute per legge e sono quindi dovute da Dropbox o dal rivenditore del Cliente, a seconda dei casi.

Norme DMCA di Dropbox

Dropbox ("Dropbox") rispetta i diritti di proprietà intellettuale delle altre persone e si attende che i suoi utenti si comportino nello stesso modo. In base al Digital Millennium Copyright Act del 1998, il cui testo può essere consultato sul sito web dell'Ufficio per il copyright statunitense, all'indirizzo http://www.copyright.gov/legislation/dmca.pdf, Dropbox risponderà rapidamente ai reclami relativi a violazioni del copyright commesse utilizzando il servizio Dropbox e/o il sito web di Dropbox (il "Sito") quando tali reclami siano comunicati al Responsabile designato di Dropbox per il copyright indicato nell'avviso esemplificativo riportato di seguito.

Se l'utente è titolare del copyright, autorizzato ad agire in nome del titolare o autorizzato ad agire in base a qualunque diritto esclusivo basato su copyright, può segnalare la presunta violazione del copyright presente sul sito o perpetrata attraverso il sito completando il seguente Avviso di presunta violazione DMCA e inviandolo al Responsabile del copyright designato da Dropbox. Una volta ricevuto l'Avviso strutturato come descritto in seguito, Dropbox adotterà le misure che ritiene appropriate, a sua unica discrezione, inclusa la rimozione del contenuto problematico dal sito.

Avviso di presunta violazione DMCA ("Avviso")

  1. Identificare l'opera protetta dal copyright che si ritiene sia stato violato o, nel caso in cui l'Avviso si riferisca a varie opere protette da copyright, un elenco rappresentativo delle opere protette dal copyright che si ritiene sia stato violato.

  2. Identificare il materiale o il link a cui si riferisce la segnalazione di violazione (o l'oggetto dell'attività di violazione) e al quale si richiede di disattivare l'accesso, includendo almeno, dove applicabile, l'URL del link mostrato sul sito o la posizione esatta in cui è possibile trovare tale materiale.

  3. Indicare la propria impresa di appartenenza (se applicabile), l'indirizzo postale, il numero di telefono e, ove disponibile, l'indirizzo email.

  4. Includere entrambe le seguenti dichiarazioni nel corpo dell'Avviso:
    • "Con la presente dichiaro di ritenere in buona fede che l'uso contestato dei materiali protetti da copyright non è stato autorizzato dal titolare del copyright, dal suo rappresentante o dalla legge (ad es. un uso consentito)."

    • "Con la presente dichiaro che le informazioni contenute nel presente Avviso sono precise e, consapevole delle mie responsabilità legali, che sono il titolare o sono autorizzato ad agire per conto del titolare del copyright o di diritti esclusivi sul copyright presumibilmente violato."

  5. Indicare il proprio nome legale completo e fornire una firma elettronica o fisica.

Inviare l'Avviso, dopo aver completato tutti gli elementi, al Responsabile del copyright designato da Dropbox.

Copyright Agent
Dropbox Inc.
333 Brannan Street
San Francisco, CA 94107

Norme sull'uso accettabile di Dropbox

Dropbox viene utilizzato da milioni di persone e siamo orgogliosi della fiducia che è stata riposta in noi. In cambio, chiediamo agli utenti di utilizzare i nostri servizi in modo responsabile.

L'utente accetta di non utilizzare i servizi di Dropbox (i "Servizi") in modo inappropriato e di non aiutare nessun'altra persona a farlo. Ad esempio, non deve nemmeno tentare di svolgere una delle seguenti azioni in connessione con i Servizi:

  • sondare, esaminare o testare la vulnerabilità di qualsiasi sistema o rete;
  • violare o aggirare in qualsiasi modo qualunque misura di sicurezza o autenticazione;
  • accedere a, manomettere o utilizzare aree o parti non pubbliche del Servizio oppure aree condivise dei Servizi a cui non è stato invitato;
  • interferire in o manomettere qualsiasi utente, host o rete, ad esempio inviando virus o spam, sovraccaricando o utilizzando tecniche di flooding e mail-bombing in qualsiasi parte dei Servizi;
  • accedere, effettuare ricerche o creare account per i Servizi attraverso mezzi diversi dalle interfacce supportate pubblicamente (ad esempio mediante "scraping" o creazione di account in blocco);
  • inviare comunicazioni, promozioni o annunci pubblicitari non richiesti oppure spam;
  • inviare informazioni alterate, ingannevoli o con falsa identificazione della provenienza, inclusi "spoofing" o "phishing";
  • promuovere o pubblicizzare prodotti o servizi diversi da quelli che possiede senza le autorizzazioni pertinenti;
  • abusare delle raccomandazioni o delle promozioni per ottenere più spazio di archiviazione di quanto meritato;
  • aggirare i limiti di spazio di archiviazione;
  • vendere i Servizi, a meno che non si sia specificamente autorizzati a farlo;
  • pubblicare o condividere materiali che siano illegalmente pornografici o indecenti oppure che contengano atti di estrema violenza;
  • promuovere l'intolleranza o l'odio nei confronti di persone o gruppi di persone sulla base di razza, religione, etnia, sesso, identità di genere, preferenze sessuali, disabilità o handicap.
  • violare la legge in qualsiasi modo, incluse l'archiviazione, la pubblicazione o la condivisione di materiali fraudolenti, diffamatori o fuorvianti; oppure
  • violare la privacy o i diritti di altre persone.

La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Norme sulla privacy di Dropbox

Pubblicato: 12 aprile 2017

In vigore da: 12 aprile 2017

Grazie per avere utilizzato Dropbox. Qui descriviamo come raccogliamo, utilizziamo e gestiamo i tuoi dati quando utilizzi i nostri siti web, il nostro software e i nostri servizi ("Servizi").

Che cosa e perché

Ci riserviamo di raccogliere e conservare i seguenti dati per fornire, migliorare e proteggere i nostri Servizi:

Account. Raccogliamo e associamo al tuo account dati quali il tuo nome, il tuo indirizzo email, il tuo numero di telefono, i dati relativi ai pagamenti, l'indirizzo fisico e l'attività dell'account. Alcuni dei nostri servizi ti consentono di accedere ai tuoi account e ai tuoi dati con altri fornitori di servizi.

Servizi. I nostri Servizi sono progettati per consentirti di archiviare in modo semplice I tuoi file, collaborare con altre persone e lavorare su più dispositivi. Per rendere ciò possibile, archiviamo, elaboriamo e trasmettiamo I tuoi file (ad esempio file, messaggi, commenti e foto) nonché le informazioni ad essi correlate. Tali informazioni correlate possono essere, ad esempio, informazioni sul profilo, che rendono più semplice collaborare e condividere I tuoi file con altre persone. I nostri Servizi forniscono diverse opzioni per condividere I tuoi file.

Puoi scegliere di concederci l'accesso ai tuoi contatti, per poter eseguire facilmente operazioni quali condividere e collaborare ai tuoi file, inviare messaggi e invitare altre persone a utilizzare i Servizi. Se ci fornisci l'accesso ai tuoi contatti, li archivieremo sui nostri server in modo che tu possa utilizzarli.

Utilizzo. Raccogliamo informazioni relative al modo in cui utilizzi i Servizi, comprese le azioni intraprese nell'account (come condivisione, modifica, visualizzazione e spostamento di file o cartelle). Questo ci aiuta a offrirti funzionalità quali la pagina "Eventi" e la cronologia delle versioni.

Ci riserviamo inoltre di raccogliere dati provenienti da e riguardanti i dispositivi che utilizzi per accedere ai Servizi. Sono inclusi dati quali l'indirizzo IP, il tipo di browser e il dispositivo utilizzato, la pagina web visitata prima di accedere ai nostri siti e gli identificatori associati al tuo dispositivo. I tuoi dispositivi (a seconda delle loro impostazioni) potrebbero trasmettere ai Servizi anche dati sulla posizione.

Cookie e altre tecnologie. Utilizziamo tecnologie quali cookie e tag pixel per fornire, migliorare, proteggere e promuovere i nostri Servizi. Ad esempio, i cookie ci aiutano per operazioni quali ricordare il tuo nome utente per la visita successiva, capire il modo in cui interagisci con i nostri Servizi e migliorarli sulla base di tali dati. Puoi impostare il tuo browser in modo che non accetti i cookie, ma ciò potrebbe limitare la possibilità di utilizzare i nostri Servizi. Se i nostri sistemi ricevono un segnale DNT:1 dal tuo browser, risponderemo a tale segnale come descritto nel presente documento.

Con chi

Ci riserviamo il diritto di condividere i dati come descritto sopra, ma questi non saranno venduti a inserzionisti o ad altre terze parti.

Terzi che lavorano per Dropbox.. Dropbox si avvale di determinate terze parti di fiducia (ad esempio fornitori di assistenza clienti e servizi IT) per fornire, migliorare, proteggere e promuovere i propri Servizi. Queste terze parti avranno accesso ai tuoi dati esclusivamente per svolgere attività per conto nostro e conformemente alle presenti Norme sulla privacy. Noi continueremo a essere responsabili della loro gestione delle informazioni in base alle nostre istruzioni.

Altri utenti. I nostri Servizi mostrano dati quali il tuo nome, l'immagine del profilo e il tuo indirizzo email ad altri utenti in posizioni quali il tuo profilo utente e le notifiche di condivisione. Quando registri un account Dropbox con un indirizzo email su un dominio di proprietà del tuo datore di lavoro o della tua organizzazione, potremmo aiutare i collaboratori a trovare te e il tuo team rendendo visibili ad altri utenti nello stesso dominio alcune delle tue informazioni di base, come il tuo nome, il nome del team, l'immagine del profilo e l'indirizzo email. In questo modo, ti aiutiamo mostrandoti i team a cui puoi unirti e aiutiamo gli altri utenti a condividere file e cartelle con te.

Alcune funzioni ti permettono di rendere altri dati disponibili ad altri utenti.

Altre applicazioni. Puoi inoltre far sì che terze parti accedano ai tuoi dati e al tuo account tramite, ad esempio, le API di Dropbox. Ma ricordati che l'utilizzo che fanno dei tuoi dati sarà regolato dai loro termini e dalle loro norme sulla privacy.

Amministratori di team Dropbox. Se sei un utente di un team Dropbox (ad es. piani Dropbox Business o Dropbox Education), il tuo amministratore potrebbe essere in grado di accedere e controllare il tuo account del team Dropbox. In caso di dubbi in merito, consulta le norme interne della tua organizzazione. Se non sei un utente di un team Dropbox, ma interagisci con un utente di un team Dropbox (partecipando, ad esempio, a una cartella condivisa o accedendo a file condivisi da quell'utente), i membri di tale organizzazione potrebbero essere in grado di vedere il nome, l'indirizzo email, l'immagine del profilo e l'indirizzo IP associati al tuo account al momento dell'interazione.

Leggi e forze dell'ordine. Ci riserviamo il diritto di divulgare i tuoi dati a terze parti nel caso in cui stabilissimo che tale divulgazione è ragionevolmente necessaria per (a) rispettare la legge; (b) salvaguardare qualsiasi persona da decesso o gravi lesioni fisiche; (c) prevenire frodi o abusi a danno di Dropbox o dei suoi utenti; o (d) proteggere i diritti di proprietà di Dropbox.

La gestione dei tuoi dati ha per noi un'importanza fondamentale ed è una responsabilità di cui ci facciamo carico. Riteniamo che i dati dei nostri utenti debbano ricevere le stesse tutele legali a prescindere dal fatto che siano archiviati nei nostri Servizi o nei dischi rigidi dei loro computer di casa. Ci atterremo ai seguenti Principi relativi alle richieste ufficiali quando riceviamo, esaminiamo e rispondiamo alle richieste ufficiali della pubblica amministrazione (comprese le richieste relative alla sicurezza nazionale) relative ai dati dei nostri utenti:

  • Essere trasparenti,
  • Rifiutare richieste di portata globale,
  • Proteggere tutti gli utenti e
  • Fornire servizi di cui fidarsi.
Pubblichiamo un Rapporto sulla trasparenza come parte del nostro impegno per comunicare agli utenti quando e come le autorità ufficiali ci richiedono informazioni. Questo rapporto elenca in modo dettagliato le tipologie e il numero di richieste che riceviamo dalle forze dell'ordine. Consigliamo agli utenti di consultare i nostri Principi relativi alle richieste ufficiali e il Rapporto sulla trasparenza per informazioni più dettagliate sul nostro modo di trattare e rispondere alle richieste ufficiali.

Come

Sicurezza. Dropbox dispone di un team che si occupa di tenere i tuoi dati al sicuro e verificare eventuali vulnerabilità. Inoltre, continuiamo a implementare funzioni per la sicurezza dei tuoi dati, come l'autenticazione a due fattori, la crittografia dei file durante l'archiviazione e gli avvisi quando nuovi dispositivi e applicazioni sono collegate al tuo account.

Conservazione. Conserveremo i dati che archivi sui nostri Servizi finché ciò sarà necessario per fornirti i Servizi. Se elimini il tuo account, elimineremo anche questi dati. Tuttavia, tieni presente: (1) che potrebbero verificarsi ritardi nell'eliminazione di tali dati dai nostri server e dallo spazio di archiviazione di backup e (2) che possiamo conservare questi dati se necessario per rispettare i nostri obblighi legali, risolvere controversie o applicare contratti. Puoi accedere ai tuoi dati personali effettuando l'accesso al tuo account Dropbox. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Dove

In tutto il mondo. Per fornirti i Servizi, ci riserviamo il diritto di archiviare, elaborare e trasmettere dati in sedi ubicate negli Stati Uniti e in tutto il mondo, anche al di fuori del tuo Paese. I dati potrebbero anche essere archiviati in locale sui dispositivi che utilizzi per accedere ai Servizi.

Scudo UE-USA e Svizzera-USA per la privacy. Nel trasferire dati dall'Unione Europea, dallo Spazio economico europeo e dalla Svizzera, Dropbox si affida a una serie di meccanismi legali, inclusi i contratti con i propri utenti. Dropbox è conforme alle normative dello Scudo EU-USA e Svizzera-USA per la privacy come stabilito dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti per quanto riguarda la raccolta, l'utilizzo e la conservazione dei dati personali provenienti dall'Unione Europea, dallo Spazio Economico Europeo e dalla Svizzera e trasferiti agli Stati Uniti. Per consultare le nostre certificazioni relative allo Scudo per la privacy, fai clic qui. Per ulteriori informazioni sullo Scudo per la privacy, consulta la pagina https://www.privacyshield.gov.

Dropbox è soggetta alla vigilanza della Federal Trade Commission degli Stati Uniti. JAMS è l'organizzazione indipendente con sede negli USA responsabile di esaminare e gestire i reclami relativi alla nostra conformità alla normativa dello Scudo per la privacy (servizio gratuito per l'utente). Chiediamo agli utenti di presentare direttamente a noi eventuali reclami all'indirizzo privacy@dropbox.com. Se non si è soddisfatti della nostra risposta, contattare JAMS alla pagina https://www.jamsadr.com/eu-us-privacy-shield. Qualora JAMS non risponda alla domanda, si ha diritto a ricorrere a un arbitrato vincolante in base a quanto previsto dallo Scudo per la privacy e dai relativi principi.

Modifiche

In caso di riorganizzazione, fusione, acquisizione o vendita dei nostri beni, i tuoi dati potrebbero essere trasferiti nel quadro di tale accordo. Gli utenti verranno avvisati (ad esempio, tramite un messaggio all'indirizzo email associato con il tuo account) di eventuali accordi e verranno informati sulle scelte a loro disposizione.

Ci riserviamo il diritto di aggiornare periodicamente le presenti Norme sulla privacy. La versione più recente verrà pubblicata sul nostro sito web. Nel caso in cui una revisione possa ridurre in modo sostanziale i diritti dell'utente, invieremo un avviso pertinente.

Informazioni di contatto

Hai domande o dubbi su Dropbox, sui nostri Servizi e sulla privacy? Contattaci all'indirizzo privacy@dropbox.com.

La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Contratto Dropbox Business

Data di pubblicazione: 30 gennaio 2017

Il presente Contratto Dropbox Business (il "Contratto") viene stipulato tra Dropbox International Unlimited Company, se l'organizzazione del cliente ha sede al di fuori di Stati Uniti, Canada e Messico ("Nord America") o tra Dropbox, Inc., una società del Delaware ("Dropbox"), se l'organizzazione del cliente ha sede in Nord America, e l'organizzazione che accetta i presenti termini ("Cliente"). Il presente Contratto regola l'accesso e l'utilizzo dei Servizi e dei Servizi Beta. Facendo clic su "Accetto", firmando il contratto relativo ai Servizi o utilizzando gli stessi, accetti il presente Contratto come Cliente.

Nella misura in cui Dropbox, Inc. elabora, per conto del Cliente, i Dati del cliente che sono soggetti alle Leggi UE sulla tutela dei dati, facendo clic su "Accetto", accetti anche le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea, definite di seguito, con Dropbox, Inc. per il trasferimento di dati personali agli incaricati del trattamento.

Se accetti il presente Contratto e, se applicabili, le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea, per l'uso dei Servizi da parte di un'organizzazione, li accetti per conto di tale organizzazione. In questo caso, devi avere l'autorità per vincolare l'organizzazione al rispetto di tali termini. In caso contrario, non devi registrarti ai Servizi.

  1. Servizi.
    1. Fornitura. Il presente Contratto regola l'accesso e l'utilizzo dei Servizi e del Software. Il Cliente e gli Utenti finali possono accedere e utilizzare i Servizi ai sensi del presente Contratto.
    2. Misure di sicurezza. Dropbox utilizzerà, come requisito minimo, misure di sicurezza tecniche e organizzative standard del settore per trasferire, archiviare ed elaborare i Dati del cliente. Tali misure sono concepite per tutelare l'integrità dei Dati del cliente e proteggere da accesso, utilizzo ed elaborazione non autorizzati e illegittimi dei Dati del cliente.
    3. Elaborazione e trasferimento dei dati.
      1. Elaborazione dei dati. Dropbox e qualsiasi subincaricato del trattamento dei dati elaborerà i Dati dei clienti solo per fornire i Servizi e adempiere agli obblighi di Dropbox ai sensi del Contratto. Le attività di elaborazione di eventuali subincaricati del trattamento dei dati saranno limitate all'elaborazione per conto di Dropbox e in conformità con le istruzioni fornite da Dropbox. Il Cliente acconsente al trasferimento, all'archiviazione e all'elaborazione da parte di Dropbox e dei suoi subincaricati del trattamento dei Dati del cliente in località diverse dal Paese del Cliente.
      2. Programma Scudo UE-USA per la privacy. Dropbox è certificato e conforme al programma Scudo UE-USA per la privacy. Qualora il programma venga annullato, Dropbox metterà in atto qualsiasi iniziativa commercialmente ragionevole a sua disposizione per uniformarsi al meccanismo di trasferimento dei dati risultante, alternativo o successivo, tra Unione Europea e Stati Uniti.
      3. Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea. Nella misura in cui i Dati del cliente sono soggetti alle Leggi UE sulla tutela dei dati e sono elaborati da Dropbox per conto del Cliente: (i) Dropbox userà ed elaborerà tali Dati del cliente come specificato dal Cliente al fine di fornire i Servizi e adempiere agli obblighi di Dropbox ai sensi del Contratto; e (ii) il Cliente accetta le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea con Dropbox, Inc. per il trasferimento di dati personali. Le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea si applicano solo ai Servizi e alle future variazioni degli stessi, ma non si applicano ai Servizi beta o alle Funzioni escluse.
    4. Modifiche. Dropbox si riserva il diritto di aggiornare periodicamente i Servizi. Qualora Dropbox modifichi i Servizi in modo da ridurne materialmente la funzionalità, sarà tenuto a informare il Cliente tramite l'indirizzo email associato all'account. Il cliente può comunicare entro trenta giorni dalla modifica l'intenzione di rescindere il Contratto. Tale diritto di rescissione non si applicherà agli aggiornamenti apportati alle funzioni fornite secondo modalità beta o a scopi di valutazione.
    5. Software.
      1. In genere, i Servizi consentono al Cliente e agli Utenti finali di scaricare il Software, che può aggiornarsi automaticamente. Se un qualsiasi componente del Software è offerto con licenza open source, Dropbox renderà tale licenza disponibile al Cliente e, nella misura della fornitura della stessa, concederà diritti aggiuntivi al Cliente. Tali disposizioni avranno espressamente la precedenza su alcuni dei termini del presente Contratto per quanto riguarda tale componente del Software.
      2. Licenza. Con il presente Contratto, Dropbox concede al Cliente, per il Periodo di validità, una licenza limitata e non esclusiva per l'utilizzo del Software unicamente in relazione ai Servizi e in conformità con il presente Contratto. Tale licenza è non trasferibile (alle condizioni della Sezione 12.8), irrevocabile (ad eccezione di quanto stabilito nella Sezione 7), non cedibile in sublicenza e sarà ritenuta integralmente pagata con il pagamento delle Tariffe da parte del Cliente.
    6. Domini del cliente. Prima di fornire i Servizi, Dropbox si riserva il diritto di richiedere al Cliente di verificare il possesso o il controllo dei Domini del cliente. Se il Cliente non possiede o controlla i Domini del cliente, Dropbox non sarà tenuto a fornire i Servizi al Cliente.
  2. Obblighi del Cliente.
    1. Amministrazione dei Servizi da parte del Cliente. Il Cliente può designare alcuni Utenti finali come Amministratori attraverso la Console amministratore. Il Cliente è responsabile di mantenere la riservatezza delle password e degli Account degli Amministratori e di gestire l'accesso a tali Account. Le responsabilità di Dropbox non includono la gestione o l'amministrazione interna dei Servizi per il Cliente. Il Cliente riconosce che, se acquista i Servizi tramite un rivenditore e nomina alcuni membri del personale di tale rivenditore Amministratori del proprio account dei Servizi, tale rivenditore può essere in grado di controllare le informazioni dell'account, compresi i Dati del cliente, e accedere all'account dei Servizi del Cliente, come descritto sopra.
    2. Uso o accesso non autorizzato. Il Cliente deve impedire l'uso non autorizzato dei Servizi da parte degli Utenti finali e porre fine a qualsiasi uso o accesso non autorizzato ai Servizi. Gli Account degli Utenti finali possono essere forniti, registrati e utilizzati solo da un singolo Utente finale. I Servizi non possono essere utilizzati da Utenti finali di età inferiore a 13 anni. Il Cliente deve garantire di non consentire a nessuna persona minore di 13 anni di utilizzare i Servizi. Il Cliente comunicherà tempestivamente a Dropbox qualsiasi uso o accesso non autorizzato ai Servizi.
    3. Restrizioni. Al Cliente è fatto divieto di: (a) vendere, rivendere o noleggiare i Servizi o il Software; (b) utilizzare i Servizi o il Software per attività nelle quali l'uso o il mancato funzionamento dei Servizi o del Software può comportare danni fisici, decessi o lesioni personali; (c) decodificare i Servizi o il Software, nonché tentare o aiutare qualcuno a farlo, a meno che tale restrizione sia proibita dalla legge oppure (d) utilizzare i Servizi o il Software, compresa l'esportazione o la riesportazione dei Dati del cliente, in violazione delle Leggi sul controllo delle esportazioni.
    4. Compliance. I Clienti e i suoi Utenti finali devono utilizzare i Servizi in conformità con le Norme sull'uso accettabile. Il Cliente è responsabile dell'utilizzo dei Servizi da parte degli Utenti finali. Il cliente dovrà rispettare le leggi e i regolamenti (ove esistenti) applicabili all'uso dei Servizi da parte del Cliente. Il cliente dovrà ottenere e mantenere dagli Utenti finali l'eventuale consenso necessario per permettere agli Amministratori di svolgere le attività descritte nel presente Contratto e per consentire a Dropbox di fornire i Servizi. Il Cliente non potrà archiviare, trasmettere o altrimenti elaborare qualsiasi informazione tramite i Servizi che rientri nella definizione di "Informazioni sanitarie protette" ai sensi della normativa sulla privacy HIPAA (45 C.F.R. Sezione 164.051), a meno che il Cliente e Dropbox non stipulino separatamente un contratto Business Associate Agreement HIPAA (operazione effettuabile dalla Console amministratore).
    5. Applicazioni e integrazioni di terze parti. Se il Cliente usa un servizio o applicazioni di terze parti, ad esempio un servizio che utilizza un'API di Dropbox, con i Servizi: (a) Dropbox non sarà responsabile di eventuali azioni o omissioni della terza parte, incluso l'accesso o l'uso da parte della terza parte dei Dati del cliente e (b) Dropbox non garantisce né supporta alcun servizio fornito dalla terza parte.
    6. Richieste di terze parti.
      1. Responsabilità del Cliente. Il Cliente è responsabile di rispondere alle Richieste di terze parti utilizzando il proprio accesso alle informazioni. Il Cliente deve cercare di ottenere le informazioni necessarie per rispondere alle Richieste di terze parti e contatterà Dropbox solo nel caso in cui non sia in grado di ottenere tali informazioni nonostante abbia compiuto sforzi ragionevoli.
      2. Responsabilità di Dropbox. Dropbox sfrutterà ogni mezzo commerciale a sua disposizione nei limiti previsti dalla legge e dai termini della Richiesta di terze parti per: (i) comunicare tempestivamente al Cliente la ricezione da parte di Dropbox della Richiesta di terzi parti; (ii) soddisfare qualsiasi richiesta commerciale ragionevole del Cliente relativa agli sforzi compiuti per opporsi alla Richiesta di terze parti e (iii) offrire al Cliente le informazioni o gli strumenti richiesti per rispondere alla Richiesta di terze parti (se il cliente non fosse in grado di ottenere le informazioni in altro modo). Qualora il Cliente non risponda tempestivamente a una Richiesta di terze parti, Dropbox potrebbe farlo, benché non obbligato.
  3. Pagamento.
    1. Tariffe. Il Cliente pagherà a Dropbox o al Rivenditore del Cliente tutte le tariffe applicabili per i Servizi, nella valuta indicata nel Modulo d'ordine. Il Cliente autorizza Dropbox o il Rivenditore del Cliente ad addebitargli tutte le Tariffe applicabili utilizzando il metodo di pagamento selezionato dal Cliente. Le Tariffe non sono rimborsabili tranne nei casi previsti dalla legge o se altrimenti specificato nel presente Contratto.
    2. Pagamento. Il Cliente pagherà le fatture di Dropbox secondo i termini di pagamento specificati nel Modulo d'ordine. Dropbox si riserva il diritto di sospendere o interrompere i Servizi in caso di mancato pagamento delle Tariffe. Il Cliente dovrà fornire a Dropbox o al Rivenditore del Cliente dati per la fatturazione e di contatto completi e accurati.
    3. Imposte. Le Tariffe sono al netto delle imposte e Il Cliente è responsabile del pagamento di qualsiasi Imposta. Dropbox o il rivenditore del Cliente addebiterà le Imposte dovute quando necessario. Se il Cliente fornisce a Dropbox o al suo rivenditore un certificato di esenzione valido, Dropbox o il rivenditore non riscuoteranno le imposte coperte da tale certificato.
    4. Ritenute d'acconto. Il Cliente pagherà a Dropbox o al suo rivenditore il netto di eventuali Ritenute d'acconto applicabili. Il Cliente e Dropbox o, a seconda dei casi, il Rivenditore del Cliente collaboreranno per evitare qualsiasi Ritenuta d'acconto laddove siano previste esenzioni o un'aliquota di ritenuta agevolata. Se Dropbox o il rivenditore del Cliente risultano idonei a un'esenzione fiscale o a un'aliquota di ritenuta agevolata, Dropbox o il rivenditore del Cliente sono tenuti a fornire prove documentali ragionevoli al Cliente. Il Cliente dovrà fornire a Dropbox o al rivenditore del Cliente prove sufficienti a dimostrare di avere pagato la somma trattenuta o dedotta all'autorità fiscale pertinente.
    5. Rinnovi automatici e periodi di prova. SE L'ACCOUNT DEL CLIENTE È CONFIGURATO PER IL RINNOVO AUTOMATICO O È IN UN PERIODO DI PROVA, DROPBOX (O IL RIVENDITORE DEL CLIENTE) PUÒ ADDEBITARE AUTOMATICAMENTE GLI IMPORTI DOVUTI AL TERMINE DEL PERIODO DI PROVA O PER IL RINNOVO, A MENO CHE IL CLIENTE NON COMUNICHI A DROPBOX (O AL RIVENDITORE DEL CLIENTE) CHE DESIDERA ANNULLARE O DISATTIVARE IL RINNOVO AUTOMATICO. Dropbox può rivedere le tariffe dei Servizi inviando al Cliente una comunicazione almeno trenta giorni prima dell'addebito successivo.
    6. Ordini di acquisto. Se il Cliente richiede l'utilizzo di un ordine di acquisto o di un numero di ordine di acquisto, il Cliente (i) deve fornire lo stesso al momento dell'acquisto e (ii) accetta che i termini e le condizioni su un ordine di acquisto del Cliente non verranno applicati al presente Contratto e sono nulli e privi di effetto. Se il Cliente acquista tramite un rivenditore, eventuali termini e condizioni dettati dal rivenditore o presenti in un ordine di acquisto tra il Cliente e il rivenditore che siano in conflitto con il Contratto sono nulli e senza valore.
  4. Sospensione.
    1. Account di Utenti finali da parte di Dropbox. Se un Utente finale: (a) vìola il presente Contratto o (b) utilizza i Servizi in modo tale che Dropbox possa ragionevolmente ritenere di essere considerato responsabile di eventuali danni, Dropbox può richiedere al Cliente di sospendere o disattivare l'account dell'Utente finale interessato. Nel caso in cui il Cliente non sospenda o disattivi tempestivamente l'account dell'Utente finale, Dropbox può farlo al posto suo.
    2. Emergenze relative alla sicurezza. Indipendentemente da quanto disposto nel presente Contratto, in caso di Emergenze relative alla sicurezza, Dropbox si riserva il diritto di sospendere automaticamente l'uso dei Servizi. Dropbox metterà in atto qualsiasi iniziativa commercialmente ragionevole a sua disposizione per limitare il più possibile la sospensione nella misura necessaria a prevenire o risolvere l'Emergenza relativa alla sicurezza.
  5. Diritti di proprietà intellettuale.
    1. Mantenimento di diritti. Ad eccezione di quanto espressamente qui indicato, il presente Contratto non attribuisce (a) a Dropbox nessun Diritto di proprietà intellettuale sui Dati del Cliente, né (b) al Cliente nessun Diritto di proprietà intellettuale sui Servizi o sui marchi e caratteristiche del marchio di Dropbox.
    2. Autorizzazione limitata. Il Cliente concede a Dropbox solo i diritti limitati ragionevolmente necessari a Dropbox per fornire i Servizi. Tale autorizzazione limitata si estende anche a subappaltatori o subincaricati del trattamento dei dati.
    3. Suggerimenti. Dropbox si riserva il diritto di utilizzare, modificare e incorporare nei suoi prodotti e servizi, nelle licenze e sublicenze qualsiasi feedback, commento o suggerimento relativo ai Servizi che il Cliente o gli Utenti finali possono inviare a Dropbox o pubblicare nei forum di Dropbox, senza alcun obbligo nei confronti del Cliente.
  6. Termine.
    1. Periodo di validità del Contratto. Il presente Contratto resterà in vigore per tutto il Periodo di validità.
    2. Periodo di validità dei Servizi. Dropbox fornirà i Servizi al Cliente per il Periodo di validità dei Servizi. Salvo accordi diversi presi per iscritto dalle parti, gli Account degli Utenti finali acquistati durante il Periodo di validità dei Servizi avranno una durata proporzionale che termina l'ultimo giorno del Periodo di validità dei Servizi preesistente.
  7. Risoluzione.
    1. In generale, entrambe le Parti possono porre termine al presente Contratto, compresi tutti i Moduli d'ordine, se: (i) l'altra Parte compie una grave violazione del Contratto e non la sana entro trenta giorni dalla ricezione di una notifica scritta o (ii) l'altra Parte cessa la propria attività o è soggetta a procedure di insolvenza e non vi pone rimedio entro novanta giorni.
    2. Effetti della risoluzione. Al termine del presente Contratto: (a) ad eccezione di quanto stabilito nella presente Sezione, le licenze e i diritti concessi da Dropbox al Cliente cessano immediatamente; (b) su richiesta del Cliente, Dropbox può fornire al Cliente accesso al suo account alle tariffe vigenti al momento in modo che il Cliente possa esportare i propri Dati e (c) dopo un periodo commercialmente ragionevole, Dropbox può eliminare tutti i Dati del Cliente relativi all'account del Cliente. Le sezioni seguenti rimarranno in vigore dopo la scadenza o la risoluzione del presente Contratto: 2.6 (Richieste di terze parti), 3 (Pagamento), 5 (Diritti di proprietà intellettuale), 7.2 (Effetti della risoluzione), 8 (Indennizzo), 9 (Dichiarazioni di non responsabilità), 10 (Limitazione di responsabilità), 11 (Controversie) e 12 (Varie).
  8. Indennizzo.
    1. Da parte del Cliente. Il Cliente indennizzerà, difenderà e manterrà indenne Dropbox da e in relazione a qualsiasi responsabilità, danno e costo (compresi costi delle transazioni e spese legali ragionevoli) derivanti da un reclamo di terze parti nei confronti di Dropbox e di suoi Affiliati riguardante: (a) Dati del Cliente; (b) Domini del Cliente o (c) uso dei Servizi da parte del Cliente o degli Utenti finali del Cliente in violazione del presente Contratto.
    2. Da parte di Dropbox. Dropbox indennizzerà, difenderà e manterrà indenne il Cliente da e in relazione a qualsiasi responsabilità, danno e costo (compresi costi delle transazioni e spese legali ragionevoli) derivanti da un reclamo di terze parti nei confronti del Cliente che si basi sull'accusa che la tecnologia utilizzata da Dropbox per la fornitura dei Servizi al Cliente violi o si appropri indebitamente di qualsiasi copyright, segreto commerciale, brevetto statunitense o marchio commerciale della terza parte. In nessun caso Dropbox sarà ritenuto responsabile ai sensi della presente sezione per: (a) l'uso di qualsiasi dei Servizi in forma modificata o in combinazione con materiali non forniti da Dropbox e (b) qualsiasi contenuto, informazione o dato fornito dal Cliente, dagli Utenti finali o da altre terze parti.
    3. Possibili violazioni. Se Dropbox ritiene o sospetta che i Servizi o il Software vìolino i Diritti di proprietà intellettuale di terze parti, può: (a) ottenere il diritto per il Cliente, a spese di Dropbox, di continuare a utilizzare i Servizi o il Software; (b) fornire una funzione sostitutiva equivalente che non vìoli i diritti o (c) modificare i Servizi o il Software in modo che cessi la violazione. Se Dropbox non ritiene che le opzioni descritte in questa sezione siano ragionevoli dal punto di vista commerciale, può sospendere o revocare l'uso da parte del Cliente dei Servizi o del Software interessati, con un rimborso proporzionale delle tariffe pagate per i Servizi o il Software.
    4. Generale. La Parte che richiede l'indennizzo deve rivendicare il proprio diritto, notificarlo tempestivamente all'altra Parte e collaborare con essa nella difesa delle proprie dichiarazioni. La Parte indennizzante avrà il controllo e l'autorità completi sulla difesa, salvo i casi in cui: (a) qualsiasi transazione che comporti un'ammissione di responsabilità della Parte che richiede l'indennizzo richieda un previo consenso iscritto (che non può essere negato o ritardato senza motivo) e (b) l'altra Parte possa partecipare alla difesa con il proprio avvocato e a proprie spese. GLI INDENNIZZI SOPRA INDICATI RAPPRESENTANO L'UNICO RIMEDIO PER DROPBOX E PER IL CLIENTE AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO IN CASO DI VIOLAZIONE, COMMESSA DALL'ALTRA PARTE, DEI DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE DI UNA TERZA PARTE.
  9. Dichiarazioni di non responsabilità.
    1. In generale, I SERVIZI E IL SOFTWARE VENGONO FORNITI "A SCATOLA CHIUSA". NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE E AD ECCEZIONE DI QUANTO ESPLICITAMENTE STABILITO NEL PRESENTE CONTRATTO, NÉ IL CLIENTE, NÉ DROPBOX, NÉ I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA DI NESSUN TIPO, IMPLICITA, ESPLICITA, LEGALE O DI ALTRO TIPO, INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O DI NON VIOLAZIONE. IL CLIENTE È RESPONSABILE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI O DEL SOFTWARE IN CONFORMITÀ CON I TERMINI STABILITI NEL PRESENTE CONTRATTO E DEL BACKUP DI TUTTI I DATI ARCHIVIATI NEI SERVIZI.
    2. Servizi Beta. Salvo quanto diversamente stabilito nel presente Contratto: (a) il Cliente può scegliere, a sua unica discrezione, di utilizzare i Servizi Beta; (b) i Servizi Beta possono non essere supportati e possono essere modificati in qualsiasi momento senza preavviso; (c) i Servizi Beta possono non essere affidabili o disponibili quanto i Servizi, (d) i Servizi Beta non sono stati sottoposti alle stesse misure di sicurezza e controllo dei Servizi e (e) DROPBOX NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ DERIVANTE O CORRELATA AI SERVIZI BETA. USALI A TUO RISCHIO E PERICOLO.
  10. Limitazione di responsabilità.
    1. Limitazione di responsabilità indiretta. NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, AD ECCEZIONE DEGLI OBBLIGHI DI INDENNIZZO DA PARTE DI DROPBOX O DEL CLIENTE, NÉ IL CLIENTE, NÉ DROPBOX NÉ I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI SARANNO RESPONSABILI AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO PER (I) DANNI INDIRETTI, SPECIALI, ACCIDENTALI, CONSEQUENZIALI, ESEMPLARI O PUNITIVI O (II) PERDITA DI USO, DATI, GESTIONE, RICAVI O PROFITTI (IN ENTRAMBI I CASI DIRETTI O INDIRETT), ANCHE SE LA PARTE ERA A CONOSCENZA O AVREBBE DOVUTO ESSERE A CONOSCENZA CHE TALI DANNI POTEVANO VERIFICARSI E ANCHE SE I DANNI NON VENGONO RIMEDIATI IN MODO SODDISFACENTE.
    2. Limitazione dell'importo della responsabilità. NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DI DROPBOX AI SENSI DEL PRESENTE CONTRATTO NON SUPERERÀ L'IMPORTO MINORE TRA $ 100.000 E L'IMPORTO PAGATO DAL CLIENTE A DROPBOX PER I SERVIZI NEI DODICI MESI PRECEDENTI L'EVENTO CHE HA ORIGINATO LA RESPONSABILITÀ.
  11. Controversie.
    1. Risoluzione informale. Prima di presentare un reclamo, ciascuna Parte accetta di provare a risolvere la controversia contattando l'altra Parte tramite le procedure di notifica descritte nella Sezione 12.6. Qualora la controversia non venga risolta entro trenta giorni dalla notifica, il Cliente o Dropbox possono avviare un procedimento formale.
    2. Arbitrato. Il Cliente e Dropbox accettano di risolvere qualsiasi controversia relativa al presente Contratto o ai Servizi tramite arbitrato finale e vincolante, ad eccezione di quanto indicato di seguito. L'American Arbitration Association (AAA) si occuperà dell'arbitrato ai sensi del Regolamento arbitrale commerciale. L'arbitrato si terrà a San Francisco (CA) o in qualsiasi altra sede concordata per iscritto da entrambi le parti.
    3. Eccezione all'arbitrato. Entrambe le Parti possono intentare una causa nei tribunali federali o statali della contea di San Francisco, California, USA esclusivamente per un provvedimento ingiuntivo allo scopo di arrestare un uso non autorizzato o un abuso dei Servizi o una violazione dei Diritti di proprietà intellettuale senza prima avviare la procedura di contestazione informale descritta sopra. Sia il Cliente sia Dropbox accettano tale sede e tale giurisdizione.
    4. NESSUNA AZIONE COLLETTIVA. Il Cliente può risolvere le controversie con Dropbox soltanto in modo individuale e non potrà presentare un reclamo nell'ambito di un'azione collettiva, di gruppo o rappresentativa. Non sono consentiti arbitrati collettivi, azioni collettive, cause d'interesse generale portate avanti da un singolo avvocato e riunione con altri arbitrati.
  12. Varie.
    1. Modifiche dei termini. Dropbox si riserva il diritto di modificare periodicamente il presente Contratto, la cui versione più aggiornata verrà sempre pubblicata sul sito web di Dropbox Business. Se una revisione viene considerata sostanziale a unica discrezione di Dropbox, Dropbox avviserà il Cliente (ad esempio inviando un'email all'indirizzo associato all'account interessato). Altre revisioni possono essere pubblicate sul blog di Dropbox o sulla pagina dei termini e il Cliente è tenuto a consultare regolarmente tali pagine. Continuando ad accedere o utilizzare i Servizi dopo l'entrata in vigore delle revisioni, il Cliente accetta di essere vincolato al Contratto modificato. Se il Cliente non è d'accordo con i nuovi termini del Contratto, può disattivare i Servizi entro trenta giorni dalla ricezione della notifica dei cambiamenti.
    2. Contratto indivisibile. Il presente Contratto sostituisce qualsiasi contratto o accordo precedente tra le Parti e costituisce il contratto indivisibile tra le Parti in relazione a questo argomento. I documenti allegati al Contratto, le fatture del Cliente e i Moduli d'ordine tra le Parti sono da considerarsi parte integrante del Contratto.
    3. Interpretazione dei termini in conflitto. In caso di conflitto tra i documenti che costituiscono il presente Contratto, la priorità viene stabilita nel seguente ordine: la fattura, il Modulo d'ordine, il Contratto. I Termini e le condizioni del presente Contratto saranno considerati informazioni riservate di Dropbox che il Cliente non può divulgare a terzi. Il Cliente accetta che i Termini e le condizioni di un Ordine di acquisto del cliente non si applichino al presente Contratto e siano nulli. Se gli Utenti finali sono tenuti a fare clic sui termini di servizio per poter utilizzare i Servizi, tali clic sono subordinati al presente Contratto, che prevarrà in caso di conflitto.
    4. Legge applicabile. IL CONTRATTO SARÀ REGOLATO DALLE LEGGI DELLA CALIFORNIA AD ECCEZIONE DEI CONFLITTI RIGUARDANTI I PRINCIPI DI LEGGE.
    5. Clausola salvatoria. Le clausole inapplicabili verranno modificate per riflettere l'intenzione delle parti e solo nella misura necessaria a renderle applicabili. Le clausole rimanenti del Contratto continueranno a essere in vigore.
    6. Notifica. Le notifiche devono essere inviate via email, posta prioritaria o aerea o corriere espresso e sono ritenute consegnate al momento del ricevimento. Le notifiche al Cliente possono essere inviate anche all'indirizzo email dell'account interessato e sono ritenute consegnate al momento dell'invio. Le notifiche a Dropbox devono essere inviate a Dropbox Legal all'indirizzo contractnotices@dropbox.com e in copia a Dropbox, Inc., P.O. Box 77767, San Francisco, CA 94107, attn.: Legal Department.
    7. Rinuncia. La rinuncia di rivalsa per qualsiasi violazione non verrà considerata una rinuncia di rivalsa per violazioni future.
    8. Cessione. Il Cliente non può cedere o trasferire il presente Contratto o qualsiasi diritto o obbligo stabilito dallo stesso senza il consenso scritto da parte di Dropbox. Dropbox non può cedere il presente Contratto senza informare il Cliente, ma può cedere il presente Contratto o qualsiasi diritto o obbligo da esso derivante a un Affiliato o in relazione a una fusione, un'acquisizione, una riorganizzazione aziendale o una vendita di tutte le sue risorse o di una parte significativa di esse senza informare il Cliente. Qualsiasi altro tentativo di trasferimento o cessione è da considerarsi nullo.
    9. Assenza di legami. Dropbox e il Cliente non sono agenti o partner legali, ma contraenti indipendenti.
    10. Subappalto. Dropbox sarà responsabile per tutti gli atti o le omissioni dei suoi Subappaltatori o Subincaricati del trattamento dei dati e per eventuali obblighi ceduti in subappalto.
    11. Forza maggiore. Ad eccezione degli obblighi di pagamento, né Dropbox né il Cliente saranno responsabili per prestazioni inadeguate originate da una condizione al di fuori del ragionevole controllo della Parte (ad esempio calamità naturali, azioni di guerra o terrorismo, rivolte, scioperi, azioni di enti pubblici e guasti a Internet).
    12. Assenza di soggetti terzi beneficiari. Non esistono soggetti terzi beneficiari del presente Contratto. Senza alcun limite alla presente sezione, gli Utenti finali di un Cliente non sono beneficiari terzi dei diritti del Cliente ai sensi del presente Contratto.
  13. Definizioni.
    • "Norme sull'uso accettabile" fa riferimento alle norme sull'uso accettabile di Dropbox consultabili al seguente link o qualsiasi altro link fornito da Dropbox: https://www.dropbox.com/terms#acceptable_use.
    • Per "Dati dell'account" si intendono l'account e i dati di contatto inviati ai Servizi dal Cliente o dagli Utenti finali.
    • "Amministratore" indica l'Utente finale tecnico designato dal Cliente che gestisce i Servizi forniti agli Utenti finali per conto del Cliente. Gli amministratori possono accedere, divulgare, limitare o rimuovere i Dati del cliente all'interno di o dagli Account degli Utenti finali. Gli amministratori possono anche monitorare, limitare o disattivare l'accesso agli Account degli Utenti finali.
    • Per "Account amministratore" si intende l'account amministrativo fornito al Cliente da Dropbox allo scopo di gestire i Servizi.
    • Per "Console amministratore" si intende lo strumento online fornito da Dropbox al Cliente da utilizzare per la gestione dei Servizi.
    • Per "Affiliato" si intende qualsiasi entità che controlla, sia controllata da o sia sotto controllo insieme a una Parte, dove per "controllo" si fa riferimento la possibilità di guidare la gestione e le norme di un'entità.
    • Per "Servizi Beta" si intendono i servizi o le funzioni identificati come alfa, beta, anteprima, accesso anticipato, valutazione o le parole o le frasi con significati simili.
    • Per "Dati del cliente" si intendono i Dati archiviati, i Dati dell'account e i messaggi, i commenti, i dati strutturati, le foto e altri contenuti inviati ai Servizi dal Cliente o dagli Utenti finali.
    • Per "Domini del cliente" si intendono i nomi dei domini Internet del Cliente.
    • Per "Data di decorrenza" si intende la data in cui il presente Contratto viene accettato dal Cliente.
    • Per "Utenti finali" si intendono gli utenti dell'account dei Servizi del cliente. Gli Utenti finali possono includere dipendenti e consulenti del Cliente e dei suoi Affiliati.
    • Per "Account dell'Utente finale" si intende un account ospitato da Dropbox creato dal Cliente tramite i Servizi per un Utente finale.
    • Per "Leggi UE sulla tutela dei dati" si intendono le leggi che implementano la Direttiva UE sulla protezione dei dati (95/46/CE).
    • Per "Programma Scudo UE-USA per la privacy" si intende il quadro normativo Programma Scudo UE-USA per la privacy e i suoi principi, come stabilito dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti e dalla Commissione Europea in relazione alla raccolta, all'utilizzo e alla conservazione dei dati personali provenienti da Paesi membri dell'Unione Europea.
    • Per "Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea" si intendono le Clausole contrattuali tipo dell'Unione Europea con Dropbox Inc. per il trasferimento dei dati personali alle entità incaricate del trattamento, come definito alla pagina consultabile al seguente link: https://assets.dropbox.com/documents/en-us/legal/eu-standard-clauses-dfb-011017.pdf o ad altro link fornito da Dropbox.
    • Per "Funzioni escluse" si intendono i servizi o le funzioni elencati qui https://assets.dropbox.com/documents/en-us/legal/dfb-services-exceptions.pdf, che possono essere periodicamente aggiornati da Dropbox, a condizione che le funzioni non Beta incluse nei Servizi a partire dalla Data di decorrenza non siano trasferiti all'elenco di Funzioni escluse nel corso del Periodo di validità.
    • Per "Norme sul controllo delle esportazioni" si intendono tutte le leggi e le norme applicabili sul controllo delle esportazioni e delle riesportazioni, comprese le Export Administration Regulations ("EAR<") stilate dal Ministero del Commercio degli USA, le sanzioni economiche e commerciali applicate dall'Office of Foreign Assets Control del Ministero del Tesoro degli USA e le International Traffic in Arms Regulations ("ITAR") stilate dal Dipartimento di Stato degli USA.
    • Per "Tariffe" si intendono gli importi fatturati al Cliente da Dropbox per i Servizi, come descritto nel Modulo d'ordine.
    • Per ""Periodo di validità dei Servizi" si intende il periodo di validità dei Servizi in questione a partire dalla Data di fornitura e per tutta la durata stabilita nel Modulo d'ordine.
    • Per "Diritti di proprietà intellettuale" si intendono i diritti attuali e futuri a livello mondiale derivanti da brevetti, copyright, segreti commerciali, marchi commerciali, diritti morali e altri diritti simili.
    • Per "Modulo d'ordine" si intende il documento o la pagina in cui effettuare l'ordine relativo ai Servizi.
    • Per "Data di fornitura" si intende la data a partire dalla quale Dropbox rende i Servizi disponibili al Cliente.
    • Per "Periodo di rinnovo si intende, salvo diversamente concordato per iscritto dalle Parti, il periodo di rinnovo di dodici mesi successivo al Periodo di validità iniziale dei Servizi o a un precedente Periodo di rinnovo dei Servizi. I Periodi di rinnovo sono stabiliti nel Modulo d'ordine.
    • Per "Emergenze relative alla sicurezza" si intendono: (i) un utilizzo dei Servizi che provoca o può provocare un'interruzione degli stessi, l'utilizzo di questi ultimi da parte di altri Clienti o danni all'infrastruttura utilizzata per fornire gli stessi; o (ii) accessi non autorizzati di terze parti ai Servizi.
    • Per "Servizi" si intendono i servizi ordinati dal Cliente e forniti da Dropbox al Cliente descritti alla pagina https://www.dropbox.com/business, o ad altri link eventualmente forniti da Dropbox.
    • Per "Periodo di validità dei Servizi" si intende il Periodo di validità dei Servizi iniziale e il Periodo di rinnovo per i Servizi applicabili.
    • Per "Software" si intende il software client fornito come parte dei Servizi.
    • Per "Dati archiviati" si intendono i file caricati nel Servizi tramite il Software da parte del Cliente o degli Utenti finali.
    • Per "Subappaltatore" si intende un'entità a cui Dropbox trasferisce in subappalto alcuni dei suoi obblighi ai sensi del presente Contratto.
    • Per "Subincaricato del trattamento dei dati" si intende un'entità che accetta di trattare i dati Dati archiviati per conto di Dropbox o per conto di un altro Subincaricato del trattamento dei dati di Dropbox al fine di fornire i Servizi.
    • Per "Imposte" si intende qualsiasi imposta su vendita, utilizzo, valore aggiunto, beni o servizi, consumo, accise, diritti di bollo o di altro tipo (comprese, a titolo esemplificativo, ISS, CIDE, PIS, CONFINS), dazi o altre tasse di qualsiasi tipo o natura, escluse le imposte calcolate sull'utile netto di Dropbox, associate ai Servizi o al Software, comprese penali o interessi correlati.
    • Per "Periodo di validità" si intende il periodo di validità del Contratto, che inizia a partire dalla Data di decorrenza e continua finché non si verifica uno dei due eventi seguenti: (i) fine del Periodo di validità dei Servizi o (ii) risoluzione del Contratto come descritto nello stesso.
    • Per "Richiesta di terze parti" si intende una richiesta da parte di terzi di dati relativi all'uso dei Servizi di un Utente finale, incluse le informazioni contenute all'interno di o provenienti dall'account di un Utente finale o dall'account dei Servizi del Cliente. Le Richieste di terze parti possono includere mandati di perquisizione, ordinanze dei tribunali, mandati di comparizione validi o qualsiasi altra richiesta per la quale esiste un consenso scritto da parte dell'Utente finale o di un rappresentante autorizzato dell'Utente finale, che ne consente la divulgazione.
    • Per "Ritenute d'acconto" si intendono tutte le Imposte dovute dal Cliente che devono essere trattenute per legge e sono quindi dovute da Dropbox o dal rivenditore del Cliente, a seconda dei casi.

La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Norme DMCA di Dropbox

Dropbox ("Dropbox") rispetta i diritti di proprietà intellettuale delle altre persone e si attende che i suoi utenti si comportino nello stesso modo. In base al Digital Millennium Copyright Act del 1998, il cui testo può essere consultato sul sito web dell'Ufficio per il copyright statunitense, all'indirizzo http://www.copyright.gov/legislation/dmca.pdf, Dropbox risponderà rapidamente ai reclami relativi a violazioni del copyright commesse utilizzando il servizio Dropbox e/o il sito web di Dropbox (il "Sito") quando tali reclami siano comunicati al Responsabile designato di Dropbox per il copyright indicato nell'avviso esemplificativo riportato di seguito.

Se l'utente è titolare del copyright, autorizzato ad agire in nome del titolare o autorizzato ad agire in base a qualunque diritto esclusivo basato su copyright, può segnalare la presunta violazione del copyright presente sul sito o perpetrata attraverso il sito completando il seguente Avviso di presunta violazione DMCA e inviandolo al Responsabile del copyright designato da Dropbox. Una volta ricevuto l'Avviso strutturato come descritto in seguito, Dropbox adotterà le misure che ritiene appropriate, a sua unica discrezione, inclusa la rimozione del contenuto problematico dal sito.

Avviso di presunta violazione DMCA ("Avviso")

  1. Identificare l'opera protetta dal copyright che si ritiene sia stato violato o, nel caso in cui l'Avviso si riferisca a varie opere protette da copyright, un elenco rappresentativo delle opere protette dal copyright che si ritiene sia stato violato.

  2. Identificare il materiale o il link a cui si riferisce la segnalazione di violazione (o l'oggetto dell'attività di violazione) e al quale si richiede di disattivare l'accesso, includendo almeno, dove applicabile, l'URL del link mostrato sul sito o la posizione esatta in cui è possibile trovare tale materiale.

  3. Indicare la propria impresa di appartenenza (se applicabile), l'indirizzo postale, il numero di telefono e, ove disponibile, l'indirizzo email.

  4. Includere entrambe le seguenti dichiarazioni nel corpo dell'Avviso:
    • "Con la presente dichiaro di ritenere in buona fede che l'uso contestato dei materiali protetti da copyright non è stato autorizzato dal titolare del copyright, dal suo rappresentante o dalla legge (ad es. un uso consentito)."

    • "Con la presente dichiaro che le informazioni contenute nel presente Avviso sono precise e, consapevole delle mie responsabilità legali, che sono il titolare o sono autorizzato ad agire per conto del titolare del copyright o di diritti esclusivi sul copyright presumibilmente violato."

  5. Indicare il proprio nome legale completo e fornire una firma elettronica o fisica.

Inviare l'Avviso, dopo aver completato tutti gli elementi, al Responsabile del copyright designato da Dropbox.

Responsabile del copyright
Dropbox Inc.
333 Brannan Street
San Francisco, CA 94107, USA

La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Norme sull'uso accettabile di Dropbox

Dropbox viene utilizzato da milioni di persone e siamo orgogliosi della fiducia che è stata riposta in noi. In cambio, chiediamo agli utenti di utilizzare i nostri servizi in modo responsabile.

L'utente accetta di non utilizzare i servizi di Dropbox (i "Servizi") in modo inappropriato e di non aiutare nessun'altra persona a farlo. Ad esempio, non deve nemmeno tentare di svolgere una delle seguenti azioni in connessione con i Servizi:

  • sondare, esaminare o testare la vulnerabilità di qualsiasi sistema o rete;
  • violare o aggirare in qualsiasi modo qualunque misura di sicurezza o autenticazione;
  • accedere a, manomettere o utilizzare aree o parti non pubbliche del Servizio oppure aree condivise dei Servizi a cui non è stato invitato;
  • interferire in o manomettere qualsiasi utente, host o rete, ad esempio inviando virus o spam, sovraccaricando o utilizzando tecniche di flooding e mail-bombing in qualsiasi parte dei Servizi;
  • accedere, effettuare ricerche o creare account per i Servizi attraverso mezzi diversi dalle interfacce supportate pubblicamente (ad esempio mediante "scraping" o creazione di account in blocco);
  • inviare comunicazioni, promozioni o annunci pubblicitari non richiesti oppure spam;
  • inviare informazioni alterate, ingannevoli o con falsa identificazione della provenienza, inclusi "spoofing" o "phishing";
  • promuovere o pubblicizzare prodotti o servizi diversi da quelli che possiede senza le autorizzazioni pertinenti;
  • abusare delle raccomandazioni o delle promozioni per ottenere più spazio di archiviazione di quanto meritato;
  • aggirare i limiti di spazio di archiviazione;
  • vendere i Servizi, a meno che non si sia specificamente autorizzati a farlo;
  • pubblicare o condividere materiali che siano illegalmente pornografici o indecenti oppure che contengano atti di estrema violenza;
  • promuovere l'intolleranza o l'odio nei confronti di persone o gruppi di persone sulla base di razza, religione, etnia, sesso, identità di genere, preferenze sessuali, disabilità o handicap.
  • violare la legge in qualsiasi modo, incluse l'archiviazione, la pubblicazione o la condivisione di materiali fraudolenti, diffamatori o fuorvianti; oppure
  • violare la privacy o i diritti di altre persone.