Condivisione di cartelle sicura e senza stress per l'intero team

La collaborazione diventa più facile

Condividi cartelle senza preoccupazioni

Devi condividere una cartella con un cliente ma vuoi assicurarti che non modifichi i file originali al suo interno? Con Dropbox, puoi condividere un link di sola visualizzazione a un file o a una cartella e copiarlo un un'email, un SMS o una chat. Puoi anche scegliere un piano Dropbox che ti consenta di impostare una data di scadenza per il link e di proteggerlo con una password.

Con Dropbox, puoi creare cartelle condivise e invitare sia i tuoi colleghi sia persone al di fuori dell'azienda. Le autorizzazioni delle cartelle ti consentono di decidere se vuoi permettere agli altri di modificare o visualizzare i contenuti.

Puoi anche condividere una sottocartella specifica senza concedere ai destinatari l'accesso alla cartella in cui è inserita. È facile concedere agli altri l'accesso solo alla sottocartella "Immagini nuovo branding del sito", per esempio, senza condividere l'intera cartella "Tutte le immagini", di cui fa parte. 

condivisione autorizzazioni cartelle

Organizza le tue cartelle in un unico posto

Cercare di organizzare le cartelle online che si trovano in posizioni diverse può essere un compito difficile e stressante. Dropbox ti dà più tranquillità sul lavoro con un unico spazio di archiviazione sicuro per tutti i tuoi file e le tue cartelle. Puoi sapere esattamente dove si trova il tuo lavoro in ogni momento, così da recuperare e condividere le cartelle in modo facile e sicuro, online o sul tuo desktop. 

organizzazione cartelle

Ottieni una visibilità totale

Dropbox ti offre una soluzione unificata che ti consente di visualizzare tutte le tue cartelle e di personalizzarne le autorizzazioni di condivisione uniche. Riceverai inoltre notifiche quando qualcuno visualizza, modifica, sposta o elimina file o cartelle, grazie alla nostra funzione relativa alle attività sui file. E quando crei una vetrina, puoi tenere traccia di chi visualizza, scarica e commenta il lavoro che condividi.

anteprima file

Creare e organizzare cartelle con Dropbox è molto semplice. Per prima cosa, pensa al modo in cui tu e il tuo team lavorate sui contenuti. Chiediti: di che tipo di cartelle abbiamo bisogno e che tipi di file devono contenere? Dopo aver creato una mappa della struttura delle cartelle, sarà sufficiente creare una nuova cartella per ogni gruppo di Dropbox. Quindi, configura le autorizzazioni di accesso e inizia a organizzare i file nella nuova gerarchia delle cartelle. 

In Dropbox, una cartella condivisa è una qualsiasi cartella che gli altri utenti possono visualizzare o modificare dopo aver ricevuto il tuo invito, anche se non fanno parte del tuo team o non dispongono di un account Dropbox. Chiunque possa accedere a una cartella condivisa può visualizzare i file presenti in tale cartella, ma non può vedere tutto ciò che si trova all'esterno della cartella. Gli utenti con un piano Dropbox Business possono anche configurare Cartelle del team, un tipo di cartelle condivise che servono da fulcro di collaborazione per tutti gli utenti associati al gruppo assegnato della Cartella del team.

Creare una cartella condivisa su Dropbox è molto semplice. Se la cartella che vuoi condividere esiste già, sarà sufficiente creare un link condiviso a tale cartella e inviarlo a chi vuoi che la visualizzi. Se la cartella condivisa non esiste ancora, dovrai creare una nuova cartella sul tuo account Dropbox, quindi creare un link condiviso. 

Per gli utenti Dropbox Business che vogliono utilizzare una cartella del team, l'amministratore Dropbox del team dovrà creare la cartella del team iniziale e impostare le autorizzazioni di accesso per il gruppo.

Sì. I link condivisi alle cartelle sono in modalità di sola visualizzazione; ciò significa che puoi visualizzare e scaricare i contenuti della cartella, ma non li puoi modificare. Gli utenti Dropbox Business e Professional possono proteggere i link con una password, mentre gli utenti Business possono limitare l'accesso ai link condivisi anche ai membri del proprio team.